Home > Ultima ora cronaca > Coronavirus a San Marino: in tre giorni 33 nuovi casi e un deceduto

Coronavirus a San Marino: in tre giorni 33 nuovi casi e un deceduto

L’Istituto per la Sicurezza Sociale comunica l’aggiornamento delle infezioni da Covid-19 a San Marino.
La seconda ondata pandemica (dal 1° luglio) registra: 235 positivi (di cui 224 residenti e 11 frontalieri o altri non residenti); 476 guariti (di cui 459 residenti e 17 frontalieri o altri non residenti); 2 deceduti (residenti);
713 contagiati totali (di cui 685 residenti e 28 frontalieri o altri non residenti).

Nella giornata di ieri si è registrato il decesso di un sammarinese di 63 anni. L’Istituto per la Sicurezza Sociale, a nome di tutti gli operatori e anche della Segreteria di Stato Sanità, esprime sentimenti di profondo cordoglio e di vicinanza ai familiari, parenti e tanti amici.

Il numero totale di persone contagiate individuate, invece, dall’inizio della pandemia fino alla mezzanotte di ieri (22 novembre) è di 1.428, di cui: 235 positivi (116 donne e 119 uomini, età media 43 anni), 44 decessi e 1.149 guariti.
Fra le persone positive, 12 risultano ricoverate in Ospedale, di cui: 5 si trovano nel reparto Covid e 7 in Terapia Intensiva in condizioni critiche (6 uomini e 1 donna).
Infine, 223 sono le persone positive al virus Sars-Cov2 in isolamento presso il proprio domicilio.

Nella tabella sottostante è riepilogato l’andamento dal 9 al 22 novembre relativi ai test molecolari effettuati, al totale dei nuovi casi di positività riscontrati, alla percentuale di nuovi positivi in rapporto al totale dei tamponi e le guarigioni.

Data

Tamponi effettuati

nuovi positivi

% nuovi positivi/tamponi

Guariti

9 novembre

390

39

10,00%

40

10 novembre

275

35

12,73%

29

11 novembre

310

44

14,19%

17

12 novembre

273

26

9,52%

20

13 novembre

233

21

9,01%

28

14 novembre

57

8

14,04%

7

15 novembre

19

0

0,0%

1

16 novembre

419

30

7,16%

66

17 novembre

282

37

13,12%

22

18 novembre

316

16

5,06%

34

19 novembre

241

21

8,71%

28

20 novembre

307

22

7,17%

41

21 novembre

92

10

10,87%

22

22 novembre

12

1

8,33%

0

Al 22 novembre sono stati eseguiti 15.290 tamponi.
Le persone in quarantena domiciliare sono 225, tra cui un operatore sanitario.

Si rimarca a tutta la cittadinanza il corretto utilizzo delle mascherine, il mantenimento del distanziamento sociale e il frequente lavaggio delle mani o sanificazione, misure fondamentali per contrastare la diffusione del virus. Si ricorda che, in caso di febbre, malessere generale o sintomi respiratori non bisogna uscire di casa, ma contattare il proprio medico curante o la guardia medica, senza andare direttamente ai Centri per la Salute.

Le persone in isolamento o in quarantena devono rispettare rigorosamente i comportamenti cautelativi finalizzati a tutelare la salute della collettività, perlopiù sono a rischio i componenti della rete familiare specialmente se si tratta di persone fragili, anziane o portatori di polipatologie.

Per informazioni sul tracciamento contatti stretti chiamare il n. 0549 994136; il telefono è attivo dalle 9 alle 13 e dalle 13.30 alle 17 dal lunedì a giovedì; il venerdì dalle 9 alle 15 e il sabato dalle 10 alle 12.30.

Si ricorda che il servizio Info Covid è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17 al numero 0549 994001; la e-mail di contatto è info.covid@iss.sm.

Scroll Up