Home > Cronaca > Coronavirus, Ausl Romagna aderisce a sperimentazione antireumatico Tocilizumab

Coronavirus, Ausl Romagna aderisce a sperimentazione antireumatico Tocilizumab

Ausl Romagna aderisce al protocollo di sperimentazione nazionale del tocilizumab, il farmaco biologico anti artrite reumatoide prodotto da Roche, che dopo le prime somministrazioni sembra aver migliorato le condizioni dei pazienti affetti da gravi infiammazioni polmonari da Covid19. La sperimentazione sarà avviata negli ospedali hub di Rimini, Ravenna e Forlì. Nel complesso in Romagna si contano 1.103 casi accertati di contagio da Coronavirus. 691 a Rimini, 227 a Forlì Cesena, 185 a Ravenna, tutti a livello provinciale.

Il farmaco per la cronaca deve ancora arrivare negli hub, ma già nelle prossime ore saranno selezionati i pazienti cui Tocivid19 sarà somministrato.

Il protocollo nazionale prevede “un ampio studio che vedrà coinvolti 330 pazienti” in tutta Italia, come anticipato qualche giorno fa da Nicola Magrini, il direttore generale dell’Aifa all’Agi.

Tocivid19, per la cronaca è un farmaco immunosoppressore, il suo utilizzo in Italia è stato avviato dallo scienziato napoletano Paolo Ascierto dopo i primi utilizzi in Cina.

Ultimi Articoli

Scroll Up