Home > Primo piano > Coronavirus in Riviera, ai test in spiaggia si presentano in 510: tutti negativi

Coronavirus in Riviera, ai test in spiaggia si presentano in 510: tutti negativi

Tutti in fila con la mascherina, ben distanziati e in attesa del test pungidito. Per sapere, quindi, se negli ultimi mesi si è entrati in contatto con il famigerato coronavirus. È partita lunedì la campagna promossa da Ausl Romagna e Regione sulla Riviera. Un tour tra le località più gettonate della costa di un equipe di medici e infermieri a bordo di un caper e di un tir trasformati in cliniche mobili. 

 

Lunedì prima tappa a Cervia, mercoledì a Misano, ieri e toccato a Cattolica, dove il camper resterà fino a domani in Piazza delle Nazioni. Ben 510 le persone testate. L’esito? Sono tutti negativi. Ma vale la pena di spiegare che cosa accade all’interno della clinica mobile. Dove, va puntualizzato, possono recarsi cittadini e turisti. 

 

Il test è rapido ed indolore ma non lo screening è di certo un gioco. Il referto arriva in 15 minuti in caso di negatività arriva il via libera. In caso di positività, al contrario, viene subito somministrato il tampone nasofaringeo e disposta la quarantena fino alla mattina seguente in attesa del risultato. Se l’esito è negativo con molta probabilità il paziente ha sviluppato la malattia negli scorsi mesi se invece il referto conferma quello del test pungidito la malattia è in corso e il paziente è contagioso. Scattano quindi quarantena e contact tracing, come da protocollo.

Nella giornata di ieri sono state testate a Cattolica 73 persone, tutte negative, oggi 59, allo stesso modo negative. Numeri discreti considerando che la clinica è aperta dalle 9 alle 13. Soddisfatti i medici dell’equipe: “Per fortuna gli esiti sono tutti negativi. E vediamo che l’iniziativa ha successo. Abbiamo avuto sia turisti che residenti”. O cittadini comunque in arrivo dalla Provincia, alcuni anche dal centro storico di Rimini, impazienti di sottoporsi al test pungidito. Perché di fatto anche nel capoluogo la clinica mobile sarà ben presto operativa. Dal 17 agosto, nei dettagli, e per una settimana intera. Dal 9 all’11 toccherà invece a Riccione

Scroll Up