Home > Politica > Covid, risale Rt in Regione. Bonaccini: “Ricoveri in calo, vanno rivisti i criteri per zone”

Covid, risale Rt in Regione. Bonaccini: “Ricoveri in calo, vanno rivisti i criteri per zone”

L’Rt dell’Emilia-Romagna sta risalendo, avvicinandosi alla soglia dell’1. Però i ricoveri stanno ancora calando e allora il presidente regionale, Stefano Bonaccini, chiede una revisione del parametro utilizzato insieme ad altri per determinare la collocazione in zona gialla, arancione o rossa. “Spero che il Governo faccia una revisione di come oggi vengono considerati i dati“, dice Bonaccini a Mattino 5.

L’Rt “a mio parere deve essere superato dall’Rt ospedaliero. Noi abbiamo un Rt che si sta avvicinando ad 1, però abbiamo il crollo dei ricoveri nei reparti ospedalieri, sia in terapia intensiva che nei reparti Covid e io credo l’importante sia che non ci sia più quel sovraffollamento dei mesi scorsi” all’interno degli ospedali. Bonaccini cita i dati degli ultimi 15 giorni e quelli delle ultime cinque settimane: “un mese e una settimana fa” in regione c’erano 3.700 ricoverati nei reparti Covid, “oggi sono 1.400“, e 405 ricoverati in terapia intensiva, “oggi ne abbiamo 200“. Questo, sottolinea il governatore Pd, “significa che il virus ancora colpisce ma fa meno paura perchè stiamo vaccinando la parte della popolazione più fragile

Il governatore ha poi spiegato che la Regione “sta valutando di poter organizzare corsie preferenziali per la vaccinazione degli operatori balneari e dei bagnini negli stabilimenti“.

Ultimi Articoli

Scroll Up