Home > Sport > Crabs, bicchiere mezzo pieno ma carniere vuoto

Crabs, bicchiere mezzo pieno ma carniere vuoto

Se le partite durassero una manciata di secondi in meno, guarderemmo gli altri dalle zone alte della classifica. Purtroppo le partite durano 40 minuti e pur fornendo prestazioni di elevato livello, cresciute progressivamente affrontando avversarie di caratura superiore, NTS CRABS deve cedere il passo a chi ha investito grosse cifre per puntare alla promozione.

Dopo 20’ di assoluto equilibrio, con Rimini avanti di un punto, i marchigiani hanno calato l’asso con un 32 a 17 che non lascerebbe scampo a nessuno. Ma NTS CRABS ha quasi completato la mutazione e, mentre gli avversari pensavano di essere già sotto la doccia, ha morso velenosamente piazzando un 14-1 che ha riaperto la partita, andando successivamente di nuovo in vantaggio. Poi che fosse paura di vincere o maggiore esperienza da parte degli avversari, non posso dirlo, ma il risultato ha premiato Montegranaro.

Bicchiere ancora mezzo pieno ancora una volta, tirando meglio (54,5% contro 53% da 2 e 38% contro 31% da 3 con 83% contro 82% ai liberi), perdendo di un soffio il confronto ai rimbalzi per 35 a 37. Solo il saldo di 16/2 tra perse e recuperate rimane incurabile per NTS CRABS, quando gli avversari hanno chiuso con 8/6 ed il referto rosa nelle mani.

Dalle statistiche della Lega, da prendere con le molle perché non sanno ricopiare i dati e non gli funziona bene la calcolatrice, si desumerebbe:

DAVIDE MELUZZI: 12 punti in 30:21 minuti, nessuno più di lui con 3/7 da 2 punti e con 0/3 da 3 punti oltre a 6/6 ai tiri liberi, 3 rimbalzi, 4 persa 1 recupero e 2 assist. Ha subito anche 4 dei 15 falli fischiati agli avversari, 11 di valutazione Lega.

GIACOMO SIGNORINI: 8 punti in 29:34 minuti, 1/2 da 2 punti e con 2/2 da 3 punti senza tiri liberi, 2 rimbalzi, 1 persa. 7 di valutazione Lega.

LUCA PESARESI: 10 punti in 32:10 minuti in campo con 2/2 da 2 punti e 2/6 da 3 punti e nessun tiro libero. Ha catturato 3 rimbalzi e servito 6 assist con 3 perse. 11 di valutazione Lega.

LUCA TONIATO: Non è entrato in campo.

PAOLO MAIELLO: 3 punti in 06:38 minuti in campo con 0/1 da 2 punti e 1/3 da 3 punti senza tiri liberi, conclude con 2 rimbalzi 1 assist. Prende 3 di valutazione Lega.

PAOLO BUSETTO: 15 punti in 24:22 minuti, con 3/5 da 2 punti e 3/5 da 3 punti e senza tiri liberi. Con 2 rimbalzi 1 persa 1 recupero e 1 assist. 11 di valutazione Lega.

LEONARDO BATTISTINI: 14 punti restando in campo 23:36. Produce 5/7 da 2 punti e 0/1 da 3 punti con 4/6 ai tiri liberi. Cattura 8 rimbalzi e chiude con 3 perse, 1 recupero e 2 assist. 17 di valutazione Lega.

EDOARDO TIBERTI: 4 punti in 16:24 minuti in campo con 2/3 da 2 punti senza tiri da 3 punti e senza tiri liberi, 5 rimbalzi al suo attivo con 1 persa ed 1 assist. 5 di valutazione Lega.

JACOPO AGLIO: 2 punti in 15:44 minuti, realizza 1/3 da 2 punti senza tentativi da 3 punti e senza liberi. 1 solo rimbalzo e 2 perse. Per lui un -3 di valutazione Lega.

FRANCESCO FOIERA: 5 punti in 24:16 minuti in campo. Con 1/3 da 2 punti e 1/4 da 3 punti e niente viaggi in lunetta. 5 rimbalzi ed 1 assist. 8 di valutazione Lega.

ANDREA MAGHELLI, RENZO GALLI; SIMONE BRUGÈ: la lega dice 70 di valutazione contro 95 degli avversari, in gran parte dovuta a una super prestazione del nostro ex Giorgio Broglia. Il divario nei numeri non testimonia l’equilibrio sul campo, di fatto le due squadre si sono divise 2 quarti a testa. Possono guardare al futuro consapevoli di poter ottenere ancora parecchio.

Daniele Bacchi

(foto Simone Marcaccini – basketinside.com)

Ultimi Articoli

Scroll Up