Home > Sport > Crabs, si recupera a Montegranaro

Crabs, si recupera a Montegranaro

Va in scena domani nella riaperta “Bombonera” di Montegranaro il recupero della quinta di campionato, rendendo visita ad un’avversaria di alta classifica, che dopo lo scivolone nella prima a Bisceglie ha infilato solo vittorie con buon margine. Il tuitto grazie alle prestazioni di una bella lista di nostre conoscenze di vecchia data e di qualità garantita: dall’allenatore, che è il bravo Gabriele Ceccarelli oltre a giocatori ben noti dalle nostre parti come Eugenio Rivali, Francesco Bedetti e Giorgio Broglia, oltre a Dip, Gueye, Paesano e Diomede capaci di statistiche di tutto rispetto ed alti minutaggi.

Al momento XL Extralight ci precede in classifica di 4 lunghezze realizzando 72,8 punti a partita concedendone agli avversari appena 57,8. Tirano col 57% da due ed il 31% da tre; ottenendo il 78% ai liberi e catturando 36,6 rimbalzi di cui 7 in attacco. Il saldo perse/recuperate ammonta a 14,8/6,4 con 16 assist serviti.

NTS CRABS che nell’ultima prova se l’è giocata ad alto livello, produce 74,5 punti di media (subendone 71,7) dati da un 52% da due ed un 35% da tre; realizza solo il 55% ai liberi catturando oltre 41 rimbalzi di cui 11,5 in attacco, ma penalizzati da un saldo perse/recuperate di 18,8/6,3 e servendo 15 assist.

Detto questo, Maghelli & Co porteranno i nostri ragazzi a tentare di sovvertire un pronostico che sulla carta è favorevole ai nostri avversari. La bella prestazione con epilogo amaro di domenica scorsa deve lasciare la consapevolezza che ci sarà partita a prescindere dalla caratura dell’avversaria.

Dalla nostra c’è il vantaggio che i dieci che Maghelli mette in campo hanno le forze per assicurare quintetti equilibrati compreso Francesco (Charlie) Foiera che ha un confronto personale con i suoi problemi fisici mentre Signorini sembra aver recuperato bene la botta della settimana precedente, l’augurio è che tutti mantengano la freddezza necessaria per fare le cose semplici e produttive perché, anche ieri; ogni azione gestita bene ha prodotto i risultati sperati.

Intanto – vogliamo credere negli auspici? –  i Crabs Rimini vincono 102-53 contro la GoldenGas di Senigallia nell’ultima girnata del girone di andata nel campionato Under20 DNG. Una partita che per quaranta minuti li ha visti protagonisti su tutti i 28 metri del campo con una intensità pazzesca e un divario fisico schiacciante.

Daniele Bacchi

Ultimi Articoli

Scroll Up