Home > Ultima ora politica > Via Emilia: circonvallazione di Santa Giustina avanti piano, bocciata rotatoria via Italia

Via Emilia: circonvallazione di Santa Giustina avanti piano, bocciata rotatoria via Italia

ANAS prosegue l’iter per la circonvallazione di Santa Giustina e prevede l’appalto dei lavori ad inizio 2022. ‘Bocciato’ invece il progetto redatto dal Comune di Rimini per la rotatoria ‘Via Italia’ perché ritenuto peggiorativo.

“Nei giorni scorsi ho chiesto e ottenuto da ANAS un aggiornamento sui due interventi previsti sulla Via Emilia – spiega il senatore del MoVimento 5 Stelle Marco Croatti –: il primo riguarda la realizzazione della Variante alla S.S.9 “Via Emilia”, in corrispondenza dell’abitato di Santa Giustina, che andrà a collegarsi ad un tratto di viabilità locale già esistente, da adeguare; il secondo è relativo alla realizzazione di un’intersezione a rotatoria in sostituzione dell’incrocio semaforizzato tra la S.S.9 “Via Emilia” e l’asse di viabilità locale denominato “Viale Italia”.

“In merito alla circonvallazione di Santa Giustina l’iter sta proseguendo – continua -: la progettazione definitiva, affidata a progettisti esterni, è stata recentemente completata, a seguito dell’esecuzione di una campagna di indagini geognostiche. È in fase di avvio il procedimento per l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio relativo alle aree interessate, per la variante agli strumenti urbanistici nonché per il perfezionamento dell’Intesa Stato-Regione per la localizzazione dell’opera tramite la Conferenza di Servizi.
Si prevede il completamento delle attività progettuali e autorizzative e il conseguente avvio delle procedure di gara per l’appalto dei lavori all’inizio del 2022. Questa circonvallazione è progettata da ANAS ed è interamente finanziata con risorse assegnate dal CIPE attraverso il Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) per l’importo di 11,8 M€”.

“Riguardo al secondo intervento invece (S.S.9 – “Viale Italia”), le analisi svolte hanno evidenziato come l’intersezione a rotatoria proposta dal Comune di Rimini si rivelasse peggiorativa, sotto l’aspetto funzionale, rispetto all’intersezione esistente regolata da impianto semaforico. In considerazione delle valutazioni svolte ANAS ha rinviato ad una fase successiva gli approfondimenti su ulteriori configurazioni progettuali dell’intersezione”.

“La circonvallazione di Santa Giustina è un intervento molto importante, richiesto con forza dai cittadini, e per il quale il MoVimento 5 Stelle si batte da anni. Si pone l’obiettivo di migliorare le caratteristiche di sicurezza e di fluidità del traffico gravitante intorno all’abitato di Santa Giustina separando i flussi di traffico di attraversamento da quelli di penetrazione nel centro abitato e consentendo di abbattere gli elevati livelli di inquinamento che da anni preoccupano i residenti.
Continuerò a seguire e a monitorare il cronoprogramma. L’auspicio è che l’iter prosegua rapidamente e che i lavori possano partire quanto prima”.

Ultimi Articoli

Scroll Up