Home > Ultima ora welfare > “Cyberbullo a chi?” seminario online sulla tutela dei dati

“Cyberbullo a chi?” seminario online sulla tutela dei dati

I numeri parlano chiaro: le vittime di comportamenti violenti e minacciosi sui social network, via mail  sono in forte aumento. Il cyberbullismo è un fenomeno sociale in continua crescita. La poca efficacia della repressione per mezzo della giustizia penale deve far riflettere. Di fronte a filmati di insulti, atti osceni, umiliazioni e offese a danno di minori che quotidianamente sono diffusi in Rete, un’attività di sensibilizzazione diventa fondamentale per capire e provare ad arginare questo triste fenomeno.

L’aspetto fisico, il presunto orientamento sessuale, le relazioni sentimentali, il modo di vestire e di pensare diverso dal “branco” diventano il pretesto per emarginare un ragazzo/a. Le conseguenze di questi scherni ripetuti e pubblici hanno un costo elevatissimo non solo per la vittima ma anche per la famiglia e la società. Isolamento, rifiuto della scuola, atti di autolesionismo e depressione sono alcuni degli effetti di atti di cyberbullismo.

Per il trattamento dei dati di minori, l’art. 8 del Regolamento Europeo prevede che, nell’ambito di offerte dirette di servizi ai minori, il trattamento dei dati sia lecito ove il minore abbia almeno 16 anni ma gli Stati membri possono stabilire un’età inferiore, non inferiore a 13 anni. L’Italia ha fissato l’età ai 14 anni.

Su questi temi di grande attualità, lo Studio Paci di Rimini e l’Associazione protezione diritti e libertà privacy hanno organizzato il seminario formativo gratuito online: Cyberbullo a chi? Il valore dei dati e della vita privata, venerdì 30 aprile. Il seminario è in due sessioni: la prima dalle ore 9 alle 12.30, la seconda dalle 20,45 alle 22,20. Si tratta di una importante occasione di riflessione e confronto, al fine anche di capire quali strumenti sono oggi disponibili per garantire la massima protezione dei dati dei minori rispettando i diritti e le libertà dei soggetti interessati.

Dal seminario prenderanno vita le diverse iniziative gratuite a favore del mondo della scuola promosse in un precedente seminario formativo organizzato dalla stessa associazione: il responsabile della protezione dei dati degli studenti, la creazione di gruppi di lavoro composto da genitori ecc.

La partecipazione al seminario formativo online è gratuita previa iscrizione ai link riportati. Sarà possibile iscriversi alle singole sessioni del seminario formativo fino alla data di svolgimento del medesimo.
Verranno rilasciati attestati di partecipazione.

Temi e interventi

Il seminario formativo è in programma – prima sessione – venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30. La prima sessione è dedicata a dirigenti Scolastici, docenti, studenti terza media – scuole superiori.
09.00 – Saluti Istituzionali
09.15 – Moderatore: Gloriamaria Paci, Presentazione dei progetti dell’Associazione: Privacy Social Therapy
09.40 – Riccardo Acciai, Il ruolo dell’Autorità per la tutela dei minori ed il contrasto al fenomeno al cyberbullismo
10.00 – Luca Di Leo, Articolo 8 del Regolamento Europeo 2016/679 e la scelta dell’Italia di fissare a 14 anni l’età per fornire il consenso al trattamento dei dati personali in relazione all’offerta di servizi della società dell’informazione
10.20 – Giovanni Vespoli, L’ impegno del Ministero dell’ Istruzione per garantire una rete più sicura per i giovani
10.40 – Annalisa D’Errico, Un possibile percorso di educazione digitale alla tutela e alla complicità a scuola e in famiglia
11.00 – Sabrina Schinca, L’esperienza sul fenomeno del cyberbullismo del Responsabile per la protezione dei dati personali di istituti scolastici
11.20 – Luciana Marotta, Gli strumenti che possono supportare genitori e studenti per contrastare il fenomeno del cyberbullismo
11.40 – Edoardo Genovese, Criminologia della rete: i predatori cibernetici
12.00 – Irene Palumbo, La prassi di riferimento UNI/PdR 42:2018
12.10 – Emanuele Montemarano, La PDR 42:2018 quale strumento di prevenzione e contrasto al Bullismo e Cyberbullismo
12.30 – Risposte a quesiti – Conclusioni – Saluti

Per partecipare al seminario iscriversi Prima Sessione rivolta a dirigenti scolastici, docenti, studenti terza media – scuole superiori: tramite il link:

Seconda sessione: Genitori, educatori, professionisti del settore sanitario e legale
20.45 – Saluti Istituzionali
Moderatore: Gloriamaria Paci, Presentazione dei progetti dell’Associazione: Privacy Social Therapy
21.00 – Gigi De Palo, Le famiglie 2.0 i figli, genitori e la rete. Le dinamiche familiari e le nuove tecnologie
21.20 – Barbara Summo, Dipendenti dai social: i segnali da riconoscere nei nostri figli
21.40 – Amedeo Martina, Come fermare un cyberbullo: consigli per i genitori, su come proteggere i propri figli
22.00 – Marina Mancini, Un vademecum per genitori e studenti
22.20 – Risposte a quesiti – Conclusioni – Saluti

Per partecipare alla Seconda sessione iscrizione tramite il link:

Per informazioni:
T. 0541.1795431 / segreteria@associazionedirittiprivacy.it
Segreteria organizzativa: Studio Paci – Via Edelweiss Rodriguez Senior, 13 – I° Piano 47924 Rimini

Ultimi Articoli

Scroll Up