Home > Ultima ora sport > Dal 2 al 6 giugno torna la Ride Riccione Week: il mondo della bici a 360° gradi

Dal 2 al 6 giugno torna la Ride Riccione Week: il mondo della bici a 360° gradi

Con ben 21 edizioni all’attivo, la Ride Riccione è da considerare uno dei capisaldi del panorama granfondistico nazionale, ma ora è anche qualcosa di più. Intorno ad essa è stato costruito un grande evento, la Ride Riccione Week, che abbraccia il mondo della bicicletta a 360°. Cinque giorni per pedalare, competere, provare, parlare di ciclismo, in un contesto, quello della Riviera Romagnola, con una fortissima tradizione ciclistica alle spalle e tanti progetti per il futuro.

Dal 2 al 6 giugno Riccione diventerà una città perfettamente a misura di bici, a dimostrazione che anche in Italia si possono allestire festival della bici come avvengono in Germania o negli Usa, dove sono decine di migliaia gli appassionati che partecipano provenendo anche da molto lontano. Il fatto che la Ride Riccione Week si svolga in un anno ancora caratterizzato dalla pandemia dalla quale si sta lentamente uscendo, è un motivo di soddisfazione ma anche un segnale di speranza, la testimonianza della voglia di ripartire nonostante tutto. E’ chiaro che tutte le manifestazioni previste nei cinque giorni si svolgeranno nel pieno rispetto dei protocolli sanitari in vigore e questo potrebbe anche significare una partecipazione minore in confronto alle potenzialità dell’evento, ma mai come questa volta “esserci” è importante.

La Granfondo sarà l’evento culminante della settimana, con i suoi due percorsi (148,40 km per 3.37 metri di dislivello il lungo con l’attesissima ascesa al Cippo Pantani, 107,10 km per 1.950 metri il corto); prima c’è tantissimo in programma, dal Giro con il Campione per il quale hanno già dato la loro adesione personaggi come Francesco Moser (ambassador della RRW), il CT della nazionale di ciclismo Davide Cassani, l’indimenticato “Signore degli Anelli” della ginnastica Yuri Chechi, al tentativo di record da Guinness dei Primati nella 24 Ore di staffetta sui rulli, alle tante iniziative dedicate ai più piccoli. Senza dimenticare lo spazio che verrà riservato alle varie aziende, quelle strettamente connesse con il mondo del ciclismo ma anche quelle più legate al turismo e alle tradizioni enogastronomiche del territorio.
Ride Riccione Week è tutto questo e anche di più, si comincia il 2 giugno e grazie anche al forte impegno promozionale degli hotel della zona le adesioni sono già tantissime anche da fuori i confini regionali. La citta apre le sue porte alle due ruote per cinque giorni di spettacolo.

Dichiarazione del sindaco Renata Tosi: “La città di Riccione è orgogliosa di presentare l’edizione 2021 della RRW. Quando abbiamo deciso di legare il nome della nostra città, il nostro brand ad una manifestazione sportiva lo abbiamo fatto pensando soprattutto al messaggio positivo che porta con sé un evento simile, la capacità che avrebbe avuto di coinvolge il territorio. Oggi lo sport, ma soprattutto il cicloturismo, è la maniera più bella ed efficace per far scoprire le capacità di una regione, di far emergere le particolarità del suo entroterra, l’enogastronomia, l’ospitalità e la capacità imprenditoriale che si traducono in servizi all’avanguardia e di alta gamma. Una promozione del territorio che si fa attraverso l’esperienza dei partecipanti ad una manifestazione all’insegna dell’ottimismo. I valori che trasmette lo sport sono e rimarranno sempre positivi per questo il Comune di Riccione ha visto nella RRW non solo un’iniziativa e una gara in cui cimentarsi ma un messaggio profondo legato al carattere stesso della nostra città”.

Dichiarazione dell’assessore al Turismo e Sport Stefano Caldari: “La RRW è una manifestazione che negli anni è cresciuta molto, si è qualificata, ha partner importanti e sponsor specializzati del settore. Per Riccione è diventato un appuntamento importante nell’ottica della promozione del territorio a 360 gradi. Oggi è un evento che è riuscito a fare squadra sul territorio, a mettere in rete le varie realtà della comunità, dagli hotel a tutto il comparto turistico ricettivo. Siamo molto contenti di poter presentare questa manifestazione nell’edizione del 2021, dopo una stagione di grande promozione anche su canali nazionali e internazionali che hanno avuto testimonial d’eccezione come il grande Moser”

Per informazioni: www.ridericcioneweek.com

 

Ultimi Articoli

Scroll Up