Home > Ultima ora sport > Dal 4 giugno al 4 luglio la prima edizione degli Italian Roller Games

Dal 4 giugno al 4 luglio la prima edizione degli Italian Roller Games

La Federazione Italiana Sport Rotellistici, dal 4 giugno al 4 luglio, organizza la prima edizione degli Italian Roller Games con il sostegno della Regione Emilia-Romagna che li ha inseriti tra i 40 grandi eventi sportivi promossi per il 2021. Un grandissimo festival di sport e di intrattenimento che raggrupperà, per la prima volta in un unico contesto geografico, tutti i Campionati italiani della FISR: una sorta di prima “Olimpiade” nazionale delle discipline a rotelle.

Gli IRG trasformeranno un ampio tratto della riviera adriatica nella “capitale” degli sport rotellistici, coinvolgendo migliaia di atleti, un numero importante di visitatori, con un significativo indotto turistico ed economico che interesserà una vasta area della riviera coinvolgendo i territori del comune di Riccione, Ente Capofila dell’evento, Rimini, Forlì, Ravenna, Cesena, Cesenatico, Senigallia e della Repubblica di San Marino, con importanti partner commerciali.

Centinaia di ore di diretta streaming sulla televisione federale (FisrTv.it) ed un sito internet, interamente dedicato all’evento (italianrollergames.it) con aggiornamenti continui sui risultati, le notizie e le informazioni sulla manifestazione, terranno in costante aggiornamento tutti gli appassionati.

Il Presidente FISR Sabatino Aracu ricorda gli straordinari numeri degli Italian Roller Games: 10 Discipline, 30 giorni di gare ed eventi, oltre 8000 atleti, 500 società e 600 titoli assegnati che garantiranno un impatto mediatico davvero rilevante.

Il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini dichiara: “E’ un piacere ospitare in Emilia-Romagna una manifestazione importante come gli Italian Roller Games 2021. Siamo una regione innamorata dello sport, che non fa differenze tra sport maggiori e minori: per noi conta la passione e in questa disciplina ve n’è moltissima, unita allo straordinario scenario delle città dove andrà in scena un programma davvero ricchissimo”.


Il Sindaco Renata Tosi di Riccione, capofila del progetto, dichiara: “Questo grande evento che mi piace definire le Olimpiadi degli sport Rotellistici, sono una gioia per la città di Riccione, una consacrazione del legame indissolubile tra turismo, località balneari e sport di alto livello. La collaborazione con la Fisr è una lunga tradizione per la città di Riccione anche grazie alla forte passione che da sempre contraddistingue il lavoro della dirigenza del Pattinaggio Artistico di Riccione. Gli Italian Roller Games 2021 sono una vittoria del fare sistema, del lavorare di squadra. La collaborazione con i tanti Comuni coinvolti, il sostegno della Regione Emilia Romagna, hanno definitivamente consacrato una visione strategica che dovrà essere il nostro tesoro anche negli anni futuri”.

Ultimi Articoli

Scroll Up