Home > Ultima ora economia e lavoro > Decreto Sostegno, marcia indietro del governo. I danni economici saranno calcolati su base annua

Decreto Sostegno, marcia indietro del governo. I danni economici saranno calcolati su base annua

Nei giorni scorsi chiamamicitta.it aveva dato notizia di una bozza del decreto Sostegni in discussione nel governo. Da quella bozza, ampliamente pubblicizzata sui mezzi di informazione nazionali il turismo estivo sarebbe stato pesantemente penalizzato. Infatti per avere il sostegno economico a fondo perduto si faceva riferimento alle perdite di fatturate subite tra gennaio-febbraio 2019 con gli stessi due mesi del 2021. Ora arriva la precisazione, informale del Governo.

“Nel decreto Sostegno, secondo quanto si apprende, verrà rifinanziato per 1 miliardo di euro il Reddito di cittadinanza e verrà prorogato il Reddito di emergenza. La questione sarebbe stata oggetto di un incontro avvenuto nei giorni scorsi tra il ministro del Lavoro Andrea Orlando e il titolare dell’Economia Daniele Franco. “Il decreto sostegno prevederà interventi calibrati sui danni economici effettivamente subiti, prendendo a riferimento un’intera annualità e non singole mensilità”.

Lo chiariscono fonti del Ministero dello sviluppo economico, aggiungendo che “altre interpretazioni, come quella dei due mesi 2020 per il calcolo dei danni, sono fuorvianti e prive di fondamento”.
Ansa
Scroll Up