Home > Cronaca > Donna molestata e aggredita a Miramare

Donna molestata e aggredita a Miramare

Aggredita sessualmente mentre cammina in strada, una 35enne di origine congolese, naturalizzata italiana, ieri pomeriggio intorno alle 16, ha chiamato spaventata i carabinieri di Rimini dicendo: “Venite, mi hanno violentato”.

E’ successo a Miramare all’uscita di un passaggio pedonale, come riporta l’Ansa, dove la donna, sposata con un italiano, ha incrociato un giovane che camminava nella direzione opposta.

Il ragazzo, descritto chiaro di carnagione, presumibilmente italiano, abbastanza giovane di età e abbigliato con una felpa dai colori sgargianti, prima ha superato la donna poi è tornato sui suoi passi aggredendola, toccandole seno e glutei. Un palpeggiamento che per la legge è comunque reato di violenza sessuale.

Quando lei ha iniziato ad urlare spaventata, il giovane ha lasciato la presa ed è scappato. I carabinieri hanno subito inviato una pattuglia in zona e dei militari in borghese per le ricerche. (Ansa)

Ultimi Articoli

Scroll Up