Home > Ultima ora economia e lavoro > Economia: il trading automatico sempre più diffuso tra i trader

Economia: il trading automatico sempre più diffuso tra i trader

Dopo un’estate abbastanza tranquilla, soprattutto per quanto riguarda il mese di agosto, l’indice VIX torna a crescere mostrando l’aumento della volatilità sui mercati finanziari. In questo momento le incognite per un trader sono davvero numerose, specialmente in merito al risultato delle prossime elezioni presidenziali negli Stati Uniti del 3 novembre, per questo motivo non stupisce la maggiore richiesta di trading system.

I sistemi di trading automatico consentono di monitorare i mercati in modo più efficiente, semplificando l’analisi degli asset e ottenendo insight importanti per capire come investire e in che modo adattare le proprie strategie. Ovviamente è importante affidarsi a tecnologie di qualità come, ad esempio, questo sistema per automatizzare il trading proposto dagli analisti esperti di SegnalidiTrading.net, per evitare di passare tutta la giornata davanti allo schermo del pc e ottimizzare le prestazioni di trading online.

Tuttavia non bisogna trascurare l’importanza della formazione professionale, per imparare a interpretare correttamente i segnali di trading, valutando in maniera consapevole le indicazioni provenienti dagli screener e scegliere gli investimenti giusti da effettuare. Ad ogni modo un trading system permette di agevolare alcune operazioni di routine, rendendo l’attività di monitoraggio dei mercati finanziari più facile e veloce, per concentrarsi sulle strategie e scoprire come potenziare le performance e minimizzare i rischi.

 

Perché usare un sistema di trading automatizzato

Un trading system è un sistema computerizzato con il quale il trader monitora una serie di asset, per ricevere notifiche e report in base alle impostazioni dei parametri realizzate secondo le proprie esigenze. Questa tecnologia aiuta ad automatizzare alcune attività ripetitive e noiose, in questo modo si possono delegare ai software alcune operazioni poco profittevoli mentre ci si impegna nella costruzione del portafoglio d’investimento e nell’analisi tecnica e fondamentale.

Il vantaggio principale dei trading system è la possibilità di risparmiare tempo, un aspetto importante soprattutto per chi non può rimanere tutto il giorno davanti al monitor ad osservare i grafici degli andamenti e individuare le tendenze più significative. Allo stesso tempo, questi sistemi automatizzati consentono di ottimizzare le prestazioni di trading online, per migliorare le performance grazie a segnali precisi forniti in tempo reale, per intervenire sui mercati con il minor ritardo possibile rispetto agli eventi.

Inoltre è possibile configurare un trading system in modo personalizzato, scegliendo i criteri che il sistema deve utilizzare per controllare gli asset sul mercato, oppure rivolgersi a fornitori professionali con proposte adeguate alle proprie necessità d’investimento. Alcune aziende mettono a disposizione report semplificati per facilitare lo studio degli insight finanziari, un’opzione indicata soprattutto per i trader alle prime armi ma anche per chi non ha molto tempo da dedicare al trading.

 

Come interpretare i segnali di trading

Una volta in possesso di segnali di trading affidabili, ottenuti attraverso trading system personalizzati proprietari o di terze parti, entra in gioco l’abilità del trader per interpretare correttamente le indicazioni finanziarie. I sistemi automatizzati forniscono infatti degli avvisi, in base ai parametri impostati per il software, dopodiché è indispensabile comprendere queste informazioni e capire come usarle per investire in maniera consapevole. Farlo non è semplice, specialmente senza delle basi tecniche di analisi finanziaria.

La soluzione migliore è investire prima di tutto nella formazione professionale, acquistando videocorsi, partecipando a seminari, comprando libri e iscrivendosi a community dedicate di esperti analisti. In questo modo è possibile maturare le giuste competenze per sfruttare al massimo i trading system, evitando di vanificare i dati ricevuti per mancanza di capacità di analisi finanziaria. Questi sistemi, infatti, non sono in grado di sostituirsi al trader, ma forniscono indicazioni utili per selezionare gli investimenti più interessanti in base alle proprie strategie di trading.

In seguito è fondamentale verificare queste informazioni con l’analisi tecnica e fondamentale, valutando se e come investire impostando anche i parametri di stop loss e take profit per una gestione del rischio ottimale. Naturalmente semplificare comporta dei benefici notevoli per un trader, tuttavia è altrettanto importante valorizzare queste tecnologie per ottenere risultati concreti, utilizzandole per ridurre l’incertezza, massimizzare il tempo a disposizione e cercare di raggiungere i propri obiettivi di trading.

Ultimi Articoli

Scroll Up