Home > Ultima ora > Educazione alla lettura: la scrittrice riminese Lorenza Ghinelli ha incontrato gli studenti del San Pellegrino

Educazione alla lettura: la scrittrice riminese Lorenza Ghinelli ha incontrato gli studenti del San Pellegrino

Gli studenti del Liceo linguistico paritario San Pellegrino oggi hanno incontrato la scrittrice riminese Lorenza Ghinelli, nell’ambito dell’annuale attività di educazione alla lettura svolta in collaborazione con la Libreria Viale dei Ciliegi 17 di Rimini e il Festival Mare di libri.

Al centro dell’incontro il romanzo “Almeno il cane è un tipo a posto” (Rizzoli), un libro per ragazzi che affronta diverse problematiche. Educatrice nella vita, l’autrice è abituata a confrontarsi con problematiche importanti come la violenza domestica e il bullismo, ma questa volta la Ghinelli ha cercato di affrontare questi temi con gli occhi stessi dei ragazzi, protagonisti e insieme voci narranti del suo romanzo. Massimo è un ragazzino tormentato da Vito, il bullo della scuola che nasconde, a sua volta, una realtà familiare violenta e dolorosa. Ci sono anche le piccole difficoltà quotidiane di Celeste e Stefania che affrontano la fatica di crescere e vengono deluse dagli adulti.

La scrittrice Lorenza Ghinelli ha raggiunto una grande popolarità con il romanzo d’esordio horror “Il divoratore”. Con “La colpa” è stata candidata al Premio Strega. Con “Almeno il cane è un tipo a posto” si rivolge per la prima volta a lettori adolescenti, pubblico al quale l’autrice intende dedicarsi parallelamente a quello adulto con un secondo romanzo già in cantiere.

Liceo San Pellegrino_Incontro con Lorenza Ghinelli_5

Ultimi Articoli

Scroll Up