Home > Ultima ora politica > Elezioni, Burioni: “Movimento 3 V babbei cavernicoli, in Regione pari solo allo 0,47%”

Elezioni, Burioni: “Movimento 3 V babbei cavernicoli, in Regione pari solo allo 0,47%”

A Rimini il Movimento 3 V (Vaccini Vogliamo Verità) ha ottenuto 808 voti. Tradotto in termini percentuali solo nel capoluogo rivierasco gli antivaccinisti hanno superato la sogna dell’1%. E a commentare l’esito del voto sotto questo profilo è stato il famoso immunologo di origini romagnole Roberto Burioni.

“Le elezioni regionali in Emilia-Romagna hanno dimostrato che i no vax sono “politicamente irrilevanti”. Ma possono comunque “fare molto danno” alla salute pubblica”, ha spiegato in un post pubblicato su Facebook poi ripreso dall’agenzia dire.

“Le elezioni hanno fornito un dato molto interessante- commenta dunque Burioni- i babbei cavernicoli che sono convinti che i vaccini facciano male in quella regione sono 10.979, pari allo 0,47% degli elettori“. In altre parole, afferma il medico, “politicamente sono totalmente irrilevanti, ma dal punto di vista della salute pubblica, non vaccinando i loro figli e spaventando gli altri genitori, possono fare molto danno”.

Burioni si è poi detto contento poi contento per la rielezione del governatore uscente, Stefano Bonaccini. “A elezioni avvenute posso dire che Bonaccini è stato il primo in Europa a capire la pericolosità degli antivaccinisti ed è stato il primo a pensare all’obbligatorietà- ricorda il medico- sono felice che gli elettori l’abbiano premiato e spero che continui nei prossimi cinque anni a difendere la salute degli emiliano-romagnoli”.

Scroll Up