Home > Politica > Elezioni a Coriano, parte la corsa a quattro

Elezioni a Coriano, parte la corsa a quattro

A pochi giorni dalla presentazione delle liste elettorali, le novità sono ben poche. Innanzitutto, possiamo dirlo… è tutto confermato: i pretendenti sono quattro, ovvero Domenica Spinelli per “Progetto Comune”, Alessandro Leonardi per “Insieme per Coriano”, Maria Rosaria Apicella per il “Movimento 5 Stelle” e Oreste Godi per “Coriano Sinistra Unita”.

Come in una partita di carte, “Progetto Comune” aspetta la mossa delle altre Liste, tenendo nascosti candidati consiglieri, candidato Sindaco e programma. Sul candidato Sindaco, si sa, la conferma della Spinelli è più che sicura, sui candidati al Consiglio Comunale, pesanti sono le uscite di Fabio Fabbri (fondatore insieme a Giuseppe Arangio della Lista “Progetto Comune”) e Jari Forte, mentre gli ingressi degni di nota sembrano essere Primiano Rosa, Anna Pazzaglia, Gianluca Fabbri e Beatrice Boschetti. Sul programma, si va avanti a colpi di hashtag: #siAmoCoriano #PoliticaTrasparente #Fare… ma difficile è capire minimamente quale possa essere la loro idea di Coriano del futuro.

Attenzione però, questo è un male che accomuna un po’ tutte le liste, dato che nessuno, vuoi per strategia, vuoi per non dare un vantaggio agli avversari, ha ancora comunicato idee, progetti, programmi, soluzioni ai problemi che attanagliano Coriano.

Invece, il “Movimento 5 Stelle” ha presentato sia il candidato Sindaco che la Lista dei candidati al Consiglio, dove non figurano nomi di spicco. La notizia di rilievo per i pentastellati è il continuo battibecco sulle varie bacheche di Facebook tra i due meetup grillini, segno che, l’armistizio firmato qualche settimana è letteralmente andato a farsi a benedire.

Dalle parte di “Insieme per Coriano”, una volta ufficializzato il candidato Sindaco Alessandro Leonardi, la Lista ha già iniziato il canonico giro delle sette chiese… riscuotendo un successo per molti inatteso. Dalle prime anticipazioni anche nella lista di Leonardi figurano nomi di spicco come Roberta Talacci, Enrica Innocentini, Sara Cevoli, Riccardo Astolfi e Matteo Gironi. Oltre ai Consiglieri uscenti Cristian Paolucci e Fabia Tordi. A differenza degli altri, Leonardi può contare su appoggi importanti, dato che in questi giorni ha incontrato l’ex Ministro De Castro e, da qui alla fine della campagna elettorale sono attesi a Coriano personaggi di rilevo per questa tornata elettorale.

Spostandoci più a Sinistra, troviamo la Lista “Coriano Sinistra Unita”., la quale ha presentato ufficialmente la Lista dei candidati al Consiglio. Insieme a qualche nome di rimpiazzo, ci sono nomi “pesanti” che possono portare probabilmente una bella dose di voti; insieme alla pediatra del paese, la dott.ssa Casanova, ci sono l’ex consigliere Crescentini e la prof.sa Raffaella Zangheri. CSU ha fatto un ottimo lavoro per la composizione della Lista, e andando avanti di questo passo può essere la mina vagante di queste elezioni.

Termine ultimo per la presentazione delle Liste e dei candidati Sindaci con le firme necessarie prescritte dalla legge sabato 13 maggio, alle ore 12,00, presso l’Ufficio elettorale.

In attesa di conoscere i programmi, rimane un dubbio. Ci sarà anche quest’anno la possibilità di organizzare un confronto pubblico tra i candidati Sindaci?

Fabio Bacchini

Scroll Up