Home > Primo piano > Elezioni Europee, 270 mila elettori in provincia. La scheda e come si vota

Elezioni Europee, 270 mila elettori in provincia. La scheda e come si vota

I cittadini con diritto di voto potranno recarsi alle urne dalle ore 7.00 alle ore 23.00 di domenica 26 maggio 2019  per scegliere i rappresentanti del Parlamento europeo. L’organismo è composto da 751 deputati, compreso il presidente. Il numero di eurodeputati per ogni paese è approssimativamente proporzionale alla popolazione; l’Italia dovrà eleggerne 76.

La scheda per l’Italia nord-orientale è di colore marrone. La circoscrizione comprende Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna. Le liste ammesse sono 17.

L’elettore ha diritto di manifestare il voto di lista tracciando con la matita copiativa un segno sul contrassegno corrispondente alla lista prescelta o nel rettangolo che lo contiene. L’elettore può altresì esprimere voti di preferenza, fino ad un massimo di tre. Nel caso di più preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda e della terza preferenza.

La preferenza deve essere manifestata esclusivamente per candidati compresi nella lista votata.

Il voto di preferenza si esprime scrivendo, con la matita copiativa, nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, il nome e il cognome o solo il cognome dei candidati preferiti, compresi nella lista medesima. In caso di identità di cognome fra i candidati deve scriversi sempre il nome ed il cognome e, se occorre, la data e il luogo di nascita. Qualora il candidato abbia due cognomi, l’elettore, nel dare la preferenza, può scriverne uno solo. L’indicazione deve contenere entrambi i cognomi quando vi sia possibilità di confusione tra i candidati.

Lo scrutinio inizia dopo la chiusura dei seggi alle 23 di domenica 26 maggio.

Nella provincia di Rimini sono 269.146 gli elettori con diritto di voto, di cui 130.265 maschi e 138.881 femmine. Nei comuni di Gemmano, Maiolo, Montefiore, Montescudo-Montecolombo, Saludecio e Sant’Agata Feltria i maschi sono in numero superiore alle femmine. 324 sono le sezioni elettorali. I comuni di Casteldelci, Montegridolfo e Talamello hanno una sola sezione elettorale.

Gli elettori di altri paesi dell’Unione Europea che hanno chiesto di votare nei comuni della provincia di Rimini sono 339 di cui 74 maschi e 265 femmine.

Ultimi Articoli

Scroll Up