Home > Ultima ora politica > “Emilia-Romagna un Passo Avanti”, sabato 7 dicembre Stefano Bonaccini n piazza a Bologna

“Emilia-Romagna un Passo Avanti”, sabato 7 dicembre Stefano Bonaccini n piazza a Bologna

Si è tenuta oggi, a Bologna, la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Emilia-Romagna, un passo avanti”, in programma sabato 7 dicembre, alle ore 16, in Piazza Maggiore a Bologna, che segnerà l’inizio della campagna elettorale di Stefano Bonaccini per le elezioni regionali del 26 gennaio 2020.

All’incontro con la stampa erano presenti Andrea Rossi, Coordinatore del comitato “Bonaccini Presidente” e Alice Parma, sindaca di Santarcangelo di Romagna, componente del comitato e portavoce dei sindaci che hanno firmato a sostegno della candidatura di Bonaccini.

Sarà una manifestazione di popolo, che segnerà un passo avanti. Una piazza di festa, di militanza vera. Sarà la piazza delle proposte e non contro qualcuno. Sabato chiudiamo i 5 anni di governo della Regione e vogliamo farlo con un passo avanti, tracciando il progetto per il futuro” ha dichiarato Rossi.

L’evento di sabato 7 (che sarà trasmesso integralmente in diretta sulla pagina Facebook di Stefano Bonaccini) comincerà alle ore 15.40 con un concerto di musica dal vivo a cui faranno seguito, dalle 16, le testimonianze di uomini e donne che racconteranno le loro esperienze e aspettative per il futuro dell’Emilia-Romagna. Saliranno sul palco, attraverso contributi video o con la propria presenza, Alessandro Bergonzoni, Beppe Carletti, Alberto Bertoli, la famiglia Casadei, Carlo Lucarelli e molti altri ospiti. L’iniziativa si concluderà con l’intervento del candidato Presidente Stefano Bonaccini.

Il mio particolare entusiasmo – ha commentato Alice Parma – è quello dei territori che insieme al presidente Bonaccini hanno costruito il governo di questa regione. Noi sindaci ci stringiamo in un luogo che rappresenta tutti i comuni dell’Emilia-Romagna. Le piazze si riempiono in vari modi, quella di sabato si riempirà sulle azioni e l’entusiasmo di trovare soluzioni ai problemi. Quella sarà la piazza degli emiliano-romagnoli”.

“L’obiettivo – ha proseguito Rossi – è quello di avere una piazza piena e gioiosa a cui trasmettere dei contenuti. Stiamo registrando numeri di partecipazione mai visti negli ultimi anni nel centrosinistra: sono già 50 i pullman e 3 le carrozze di un treno prenotate per raggiungere Bologna”.

In piazza Maggiore, ai lati del Crescentone saranno rappresentate le sei liste che sostengono Stefano Bonaccini: il Partito Democratico, la Lista Bonaccini Presidente, Volt, I Verdi, Emilia Coraggiosa e una lista composta da +Europa, Socialisti, Centro Democratico e Partito Repubblicano.

In Piazza sarà inoltre presente uno spazio dedicato all’ascolto e alla raccolta di valutazioni e proposte sull’Emilia-Romagna, tramite video oppure con un questionario. Nel corso della conferenza stampa è stato presentato anche il merchandising della campagna che sarà disponibile in piazza maggiore e presenterà il logo in allegato.

Scroll Up