Home > Ultima ora cronaca > Fallisce clinica dentale di Rimini, amministratrice delegata alla sbarra

Fallisce clinica dentale di Rimini, amministratrice delegata alla sbarra

Sulla clinica dentistica di Rimini Dental & Beauty grava l’ipotesi di banca rotta fraudolenta. Secondo le indagini della Guardia di Finanza, infatti, l’allora amministratrice delegata, una signora residente in Valconca, che, secondo le accuse, avrebbe messo in atto diverse azioni per truffare i suoi clienti e appropriarsi del denaro derivante dagli interventi odontoiatrici. A querelare la donna sono stati trentasette pazienti, che tra le altre cose, hanno lamentato il fatto di aver pagato lavori iniziati ma mai finiti.

Il processo alla donna è stato rinviato in primavera.

La struttura aziendale, attualmente, è di proprietà di una società completamente estranea a quanto accaduto e fatto dalla donna.

Lo stesso vale per la società riminese fallita nel 2014, – quella che c’era prima della società della donna della Valconca – , chiamata Rimini Dental Center, che a sua volta nulla ha a che vedere con la Rimini Dental Srl che gestisce il centro Vitaldent in via Marecchiese.

 

 

Ultimi Articoli

Scroll Up