Home > Ultima ora turismo > Fedelissimi a Riccione: premiata famiglia tedesca e collezionisti di numismatica

Fedelissimi a Riccione: premiata famiglia tedesca e collezionisti di numismatica

Viene a Riccione per fare vacanza due volte l’anno e chiede sempre la stessa camera all’Hotel Atlas. Christian Harald Peter Harling, turista di Gauting, vicino Monaco di Baviera, è stato premiato nei giorni scorsi Ambasciatore di Riccione dall’assessore Turismo Sport Cultura Eventi, Stefano Caldari. Da quando all’età di due anni veniva con i genitori, questo turista tedesco non ha mai saltato un anno dal 1973 e oggi, a sua volta, è lui stesso che porta i figli nella Perla Verde, due settimane in estate e un’altra fuori stagione. “Abbiamo instaurato negli anni un rapporto d’amicizia – afferma Alessandra Arrigoni, proprietaria dell’hotel Atlas dagli anni ottanta – con questa famiglia tedesca discreta a tranquilla che ama Riccione e continua a scegliere il nostro hotel, di anno in anno, per la posizione e servizi che offriamo”.

Premiata dall’assessore Caldari anche la famiglia romana di Giancarlo Bianchi, rappresentata da quattro generazioni che con figli e nipoti sceglie Riccione da 35 anni, e negli ultimi 20 anni soggiorna all’Hotel Sirius. I Bianchi sono espositori e collezionisti del mercatino di numismatica e filatelia ai Giardini Montanari dal 1986, conoscono la città a menadito, i parchi tematici e i comuni collinari. Hanno saltato vacanza solo lo scorso anno per la pandemia, quest’anno sono tornati, e naturalmente non mancheranno la prossima estate.

In foto Christian Harling con l’assessore Caldari, e Famiglia Bianchi Giancarlo

Ultimi Articoli

Scroll Up