Home > Ultima ora politica > Forza Italia Rimini e Riccione esultano: “Risultato straordinario”

Forza Italia Rimini e Riccione esultano: “Risultato straordinario”

La destra festeggia. Ad esultare per la vittoria della vittoria del centro destra il coordinatore di Forza Italia Riccione, Andrea Dionigi Palazzi, che plaude al lavoro svolto dalla coalizione. “L’ottimo risultato che Forza Italia ha maturato a Riccione contribuendo alla vittoria di Antonio Barboni al Senato e di Elena Raffaelli alla Camera, premia l’attento cammino di ricostruzione che abbiamo iniziato in città subito dopo le Elezioni Comunali di Giugno scorso. In pochi mesi siamo riusciti a ridare slancio e concretezza alla nostra azione politica. Ringrazio tutti i Riccionesi che hanno ridato fiducia al nostro partito, riprendendo un dialogo che continueremo ad alimentare con sempre maggiori energie ed impegno. Forti di questo straordinario risultato guardiamo ai prossimi impegni che ci vedranno sempre più protagonisti in città. Primo tra tutti un rinnovato e sempre più convinto sostegno al sindaco Tosi e a questa  maggioranza. Forza Italia a Riccione continua ad essere decisiva”.

Anche il Capogruppo Forza Italia Rimini, Carlo Rufo Spina, esprime il suo entusiasmo per i risultati ottenuti. “Forza Italia prende atto della valanga verde-azzurra di centro-destra che ha spazzato via il rosso da Rimini e dintorni. Nei tre collegi uninominali ricomprendenti la provincia di Rimini (uno al senato e due alla camera) il centro-destra segna un clamoroso tre a zero nei confronti del Movimento 5 stelle e del centro-sinistra che arriva ovunque ultimo. – commenta Carlo Rufo Spina, che aggiunge – L’elezione dei nostri Antonio Barboni al Senato e Simona Vietina alla Camera rappresenta per Forza Italia un risultato fondamentale per la rappresentatività sul territorio dei nostri temi in materia di sicurezza, sgravi fiscali, lavoro e vicinanza alle attività produttive. Il filo diretto con Roma ora è dentro casa e questo è fondamentale. A completare il successo del centro-destra l’elezione di Elena Raffaelli della Lega con cui non ho dubbi che sapremo portare avanti una fattiva collaborazione, dato che uniti si vince e i nostri elettori hanno dimostrato di volere questo centro-destra al governo di Rimini e dei comuni di questa parte di Romagna”.

“A Rimini con il 12% ci attestiamo come quarta forza politica e insieme alla Lega al 19%, terza forza, – continua il capogruppo di Forza Italia – e Fratelli d’Italia rappresentiamo il 35% dei riminesi, ovvero la maggioranza relativa dei consensi. Quella che in consiglio comunale è l’opposizione da oggi è, nella realtà, la maggioranza“.

Una stoccata al Partito Democratico, uscito sconfitto dalle urne. “Ora si apre un tema politico molto serio per il Pd locale, dato che stando a questi numeri il centro-sinistra sarebbe escluso dal ballottaggio. – prosegue Carlo Rufo Spina – Le componenti più centriste e liberali che stanno sostenendo la giunta Gnassi, punite pesantemente anche dal voto locale, dovranno rendersi conto della subalternità alle politiche di sinistra cui sono state costrette negli ultimi due anni e trovare qualche risposta soddisfacente per il futuro, conformemente alle indicazioni dei loro elettori.”

Quindi “L’auspicio che rivolgo agli alleati invece è di continuare uniti nella strada che stiamo percorrendo perché adesso, con maggiore rappresentatività del territorio in parlamento, la vittoria al Comune non è mai stata così vicina”.

 

Scroll Up