Home > Meteo > Fra piogge sparse e veloci temporali

Fra piogge sparse e veloci temporali

Nella giornata di martedì 27 l’avvicinamento di una area di bassa pressione, facente capo a una vasta depressione atlantico-iberica, determinerà un intenso flusso sud-occidentale sulle regioni centro-settentrionali. Queste infiltrazioni di aria umida e molto instabile potranno favorire delle rapide formazioni temporalesche in Emilia-Romagna e, sollecitate da una sensibile incremento dello shear nei bassi strati, daranno un ulteriore contributo all’attività convettiva.

In definitiva, ci attende una giornata grigia con nubi diffuse associate a piogge sparse, localmente anche a carattere di rovescio. Precipitazioni maggiormente distribuite tra la notte e la prima parte della mattinata sul settore occidentale, seguite da piogge locali e intermittenti. Dal pomeriggio nuovo peggioramento sul settore centrale e sulla Romagna con precipitazioni moderate, accompagnate da fenomeni temporaleschi che localmente potranno risultare anche significativi. Gli stessi si esauriranno a fine giornata.

Arpae prevede per martedì 27 aprile in provincia di Rimini temperature minime del mattino comprese tra 9° sui rilievi e 13° sulla costa, temperature massime pomeridiane comprese tra 10° sui rilievi e 14° sulla costa.  Velocità massima del vento compresa tra 26 (sui rilievi) e 14 km/h (sulla costa). Mare mosso”.
Per mercoledì 28 aprile: “Al mattino molto nuvoloso con piogge moderate; nel pomeriggio tendenza ad aumento della nuvolosità; dalla sera sereno o poco nuvoloso. Temperature minime del mattino comprese tra 8° sui rilievi e 12° sulla costa. Temperature massime pomeridiane comprese tra 13° sui rilievi e 14° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 27 (sui rilievi) e 14 km/h (sulla costa). Mare mosso”.
La tendenza del tempo in Emilia-Romagna da giovedì 29 aprile a domenica 2 maggio: “A partire dalla giornata di giovedì condizioni di variabilità con giornate prevalentemente soleggiate in pianura e locali rovesci pomeridiani più frequenti sui rilievi. Temperature in aumento con valori massimi attorno i 20 gradi.”

📌 Per ulteriori informazioni consultate i bollettini di allertamento regionale sul sito di www.arpae.it.

Ultimi Articoli

Scroll Up