Home > LA LETTERA > I giornali dovrebbero scrivere i nomi delle aziende che non rispettano le regole

I giornali dovrebbero scrivere i nomi delle aziende che non rispettano le regole

Buongiorno,
leggo del sequestro di un importante quantità di prodotti presso un’azienda vinicola del riminese.
Possibile che non sia pubblico il nome di quell’azienda?

Anche in passato in articoli su chiusura di ristoranti e hotel per motivi di igiene non si menzionava l’identità degli esercizi interessati.
Forse che i Nas comunicano i peccati ma non i peccatori e mantengono il segreto?
cordiali saluti
Riccardo Nicchi

Scroll Up