Home > Primo piano > Giulia Sarti: “Non mi dimetto, non sono espulsa, il MoVimento 5 Stelle l’ho fatto nascere”

Giulia Sarti: “Non mi dimetto, non sono espulsa, il MoVimento 5 Stelle l’ho fatto nascere”

“Non c’è motivo per cui mi debba dimettere da deputato, io non sono espulsa dal Movimento 5 stelle”. Così Giulia Sarti, intercettata fuori dalla Camera dei deputati dal Fatto Quotidiano. 

La deputata di Rimini del MoVimento 5 Stelle era stata di nuovo chiamata in causa dalle Iene. Il programma di Italia1 ha intervistato l’ex fidanzato-collaboratore Bogdan Tibusche-Andrea Di Girolamo, che ha mostrato alcune chat dove si parlava di misteriosi personaggi, di “4mila euro che abbiamo speso per i videocontrolli di Dedo e Luca” di “telecamere piazzate nella camera da letto”. Il servizio fa seguito a quello in cui il responsabile delle comunicazione dei 5 Stelle Rocco Casalino sconfessava in diretta l’operato della Sarti (in lacrime all’altro capo del telefono), per poi essere smentito a sua volta da Tibusche: “Sapeva tutto un anno fa”.

Ma Giulia Sarti oggi afferma: “Confido di rimanere dentro il Movimento perché non ho fatto assolutamente niente, io non lascio il M5s, io l’ho fatto nascere”, nonostante capo politico Luigi Di Maio abbia dichiarato che la sua espulsione è “doverosa”.

“Di Maio per dire quel che ha detto avrà avuto i suoi motivi”, commenta la Sarti. Gli chiederà un incontro? “No perché c’è un provvedimento dei probiviri in corso” conclude la parlamentare, che al momento risulta solo autosospesa.

Leave a Reply

Scroll Up