Home > Ultima ora > Gran finale per il Palio di Saludecio

Gran finale per il Palio di Saludecio

Il “Palio delle Terre Malatestiane e del Montefeltro” chiude domenica 7 agosto la seconda edizione di Salusequus. I cavalli e la loro storia sono i protagonisti dell’evento organizzato da ViviSaludecio, al via venerdì scorso con spettacoli equestri, gare, dimostrazioni ippiche e rievocazioni storiche.

Durante la manifestazione saranno in funzione osterie e la birreria della staffa.

Il programma della giornata finale prevede in piazza “Gioco del pallone”, dalle 16 alle 18, la Monta de lavoro veloce, con dimostrazioni per i più piccoli della disciplina equestre, a cura della Scuderia del Lago.

Dalle 18 alle 19 i Pony games organizzati dal Circolo ippico Valconca, che vedrà impegnati i migliori cavalieri ed amazzoni della specialità.

Dalle 19,30 alle 20,30 “Monta inglese” con le prove di salto all’ostacolo.

Dalle 21,30 gli spettacoli del Gala’ sotto le stelle con i magnifici pony da fiaba di Andrea Celani che si alterneranno con i cavalli in libertà di Chiara Cutugno e alle acrobazie di Giorgia Cellitti, in armonia con la doma vaquera di Alessio Paoletti e l’alta scuola di Claudio D’Achille.

In piazza Della Cisterna: dalle 17 alla Scuderia didattica sarà illustrato il cavallo nel suo insieme, dalla forma anatomica, al comportamento, fino all’indole. I bambini potranno scoprire il mondo dei cavalli guidati da istruttori e da animatori.

Lungo viale dei Tigli dalle 19 si svolgerà il Palio delle Terre Malatestiane e del Montefeltro. Dodici cavalieri e dodici cavalli daranno vita a un connubio culturale e artistico tra gli antichi territori un tempo contrapposti. Partendo dal Campo militare nel quale stazionano i cavalli bardati da guerra, il corteo della rievocazione storica con figuranti e musici, attraverserà il borgo ed entrerà nel Campo del Palio, dove sfilerà dinnanzi a dodici delegazioni. I giochi d’arme a cavallo anticiperanno il palio, i dodici binomi cavalli e cavalieri saranno scelti tra i primi classificati dalla gara dell’anello, valevole per il campionato di monta da lavoro storica dell’Emilia Romagna. I cavalieri sui loro destrieri infine si contenderanno il Palio.

Piazza del Forno: dalle 16 un cavallo meccanico sarà disposizione per cimentarsi nell’arte del Gran rodeo. Per i più piccoli tiro con l’arco e ambientazione indiana. Ci saranno anche gli Appaloosa e Paint hous,  i cavalli dei Pellerossa, da poter ammirare e accarezzare.

Piazza Santo Amato Ronconi: dalle 18 alle 21. Country soul con lo spettacolo con le danze country.

Giardino dei Profumi: dalle 19 alle 24 i pony saranno a disposizione dei più piccoli per un giro in un contesto meraviglioso.

 

Scroll Up