Home > Ultima ora Attualità > “IL GRANDE CERCHIO” – GRUPPO DI CONDIVISIONE E PROGETTAZIONE PER GIOVANI E ADULTI CON ADHD

“IL GRANDE CERCHIO” – GRUPPO DI CONDIVISIONE E PROGETTAZIONE PER GIOVANI E ADULTI CON ADHD

Sabato 24 novembre, alle ore 17, presso la sede dell’Associazione EduAction in via Milazzo 4 a Rimini, sarà presentato il progetto “Il Grande Cerchio”, gruppo di condivisione e progettazione per giovani e adulti con ADHD (Disturbo da iperattività e deficit di attenzione).

L’idea di creare un gruppo di condivisione e progettazione nasce dall’esperienza degli operatori dell’Associazione EduAction e, in particolare, da Ilenia Nanni, giovani con ADHD e molto attiva in campagne di sensibilizzazione e mutuo aiuto. “Il grande cerchio” sarà costituito da giovani e adulti con ADHD e si rivolge a chi avesse desiderio di mettersi in gioco e usare le proprie risorse personali per un obiettivo importante e condiviso: promuovere la conoscenza dell’ADHD, diventare un riferimento per chi si trova ad affrontare il disturbo ed è in cerca di sostegno e confronto, sensibilizzare la cittadinanza, proporre progetti nuovi da realizzare.

All’incontro di presentazione saranno presenti la d.ssa Sara Ferrini, psicoterapeuta, la d.ssa Marina Meo, Pedagogista e la d.ssa Francesca Natoli, psicologa. Il gruppo sarà mediato e coordinato da volontari esperti psicologi o pedagogisti e la partecipazione è assolutamente gratuita.

L’ADHD è un disturbo molto diffuso e la capacità diagnostica, parallelamente alla cornice normativa, sta crescendo positivamente. Esistono, ormai, diversi servizi a supporto di ragazzi che convivono con questo disturbo e opportunità di formazione per insegnanti ed educatori che si trovano ad affrontare comportamenti problematici da parte di questi ragazzi. Esiste, tuttavia, pochissima conoscenza, supporto, assistenza e possibilità diagnostica per gli adulti con ADHD, problematica che non viene a cessare con il raggiungimento dell’età adulta.

E’ fondamentale la diffusione della notizia alla cittadinanza per consentire a tutti quanti condividono questa problematica, ma, fino ad ora, non hanno trovato un riferimento e uno spazio di condivisione, di essere a conoscenza della costituzione di questo gruppo e di prenderne parte.
Per ulteriori informazioni: Marina Meo, ass. EduAction: tel. 340 2981422 o email m.meo@eduaction-rn.it

Scroll Up