Home > Ultima ora economia e lavoro > IEG: aziende top e contenuti di spessore a beer&food attraction

IEG: aziende top e contenuti di spessore a beer&food attraction

Si anima di aziende importanti e contenuti di spessore la piattaforma digitale di The Digital Event for Eating Out – raggiungibile registrandosi sul sito www.beerandfoodattraction.it -, una due giorni di talk su prospettive e strategie per la ripresa del mondo food&beverage organizzata da Italian Exhibition Group per il 12 e il 13 aprile prossimi.
L’evento costituisce la prima tappa di avvicinamento all’edizione in presenza di Beer&Food Attraction e BBTech expo, in programma dal 20 al 23 febbraio 2022 alla Fiera di Rimini.

60 sono gli operatori già in piattaforma tra aziende sponsor, associazioni di settore e media partner. Tra le birre spiccano nomi importanti come Warsteiner Italia, Birra Amarcord, Interbrau, Mastri Birrai Umbri, Bitburger e Brewrise. Da sottolineare la presenza di alcuni birrifici artigianali, un settore molto provato dalla crisi, ma allo stesso tempo estremamente reattivo. Significativa anche la compagine food, rappresentata da aziende come Demetra, Italmill e G.E. Tra le aziende di beverage figurano Redbull e Acqua San Benedetto, mentre le tecnologie annoverano produttori di impianti come Gai, Della Toffola, TMCI Padovan, Cimec e Spadoni. Tra le aziende di materie prime segnaliamo ABS Brew, Fermentis, Mr. Malt e, ancora, aziende di fabbricazione di bottiglie in vetro (Bruni Glass).

40 ad oggi gli eventi tra talk, webinar, demo e presentazioni di prodotto organizzati sia dai partner (in primis l’International Horeca Meeting di Italgrob e gli eventi di FIC-Federazione Italiana Cuochi e Cast Alimenti), sia da associazioni (Unionbirrai), media partner e dalle stesse aziende sponsor. Al centro dei dibattiti, innovazioni del mondo Horeca, ibridazione ed evoluzione del mercato, vendite digitali e lotta agli sprechi.
Impossibile citarli tutti, per un elenco completo – suddiviso per giornate – rinviamo alla piattaforma. Qui ne ricordiamo alcuni di quelli organizzati dalle aziende, aggregati per settore:

Eventi Aziende Birre&Beverage

Acqua Minerale San Benedetto, riconosciuto di recente quale marchio storico di interesse nazionale, punta sulla nuova bottiglia Ecogreen Easy realizzata con il 100% di RPET e carbon neutral.

Warsteiner Italia presenterà le sue innovazioni tra quelle destinate a cambiare il mondo horeca dopo il Covid all’interno della sessione mattutina di martedì 13 dell’International Horeca Meeting di Italgrob. Tra le principali, il lancio della piattaforma “Warsteiner Lovers” (www.warsteinerlovers.it): il luogo in cui gli appassionati possono letteralmente trovare e incontrare i locali in cui vengono servite le birre del gruppo Warsteiner e una nuova birra, Warsteiner Brewers Gold, realizzata esclusivamente per il mercato horeca.

Redbull, lunedì 12 aprile alle 14.30 sulla piattaforma IEG presenta i trend dell’energy drink, occasioni di consumo, mixology experience con Bruno Vanzan. Alle 15.30, i ”nuovi trend biologici e naturali. Alla scoperta del mondo Organics”. Martedì si parlerà anche di nuove ricette e gusti per l’estate.

Eventi aziende food

ITALMILL presenta due Showcooking con FIC che si terranno nella giornata di lunedì 12: uno dedicato al dolce da ristorazione con i cioccolati della linea Novacrem e l’altro dedicato al salato con Scrocchiarella, la soluzione per pizza e focaccia per la ristorazione.

Aziende Materie prime e analisi

LaVitaWIZ offrirà una riflessione martedì alle 14.30 su « Microrganismi e innovazione: dalla birra a nuove bevande fermentate”.

Anton Paar Italia, lunedì 12 alle 10.30, propone un webinar su: « Controlli di qualità nei birrifici artigianali ». 
Abs Brew punta su due incontri: “ABS Brew e Bindewald. Sostenibilità e storia” e “Luppoli Hopsi e Aromi Sacmar”.

Aziende di tecnologie

GAI sponsorizza l’incontro “Quando la birra incontra l’uva”, che vedrà l’intervento di Guido Palazzo di My Personal Beer Corner per la presentazione del progetto di mappatura e promozione delle Italian Grape Ale, uno “stile italiano”.

TMCI PADOVAN parlerà di “Craft Distillery” e “Industria 4.0”.

50 i visitatori internazionali confermati da 18 paesi, soprattutto europei (in particolare Spagna e Finlandia). Si tratta in particolar modo di importatori e distributori di birre e bevande, selezionati dalla rete di regional advisor di IEG e dall’Agenzia ICE-Ministero Affari Esteri, che in piattaforma incontreranno le aziende sponsor.

Scroll Up