Home > Cronaca > Igea: altra tragedia per la famiglia Magnani, muore improvvisamente la compagna del “Gagio”

Igea: altra tragedia per la famiglia Magnani, muore improvvisamente la compagna del “Gagio”

Una nuova tragedia si abbatta sulla famiglia di Daniele Magnanifiglio del titolare della ditta Gebim di Bellaria Igea Marina, che il  27 marzo scorso era morto per un grave incidente sul lavoro.

Magnani, 40 anni, stava lavorando all’ammodernamento del poligono di tiro nella caserma “Luigi Razza” di Vibo Valentia. Si era reciso l’arteria femorale mentre manovrava una motosega. Soccorso da due suoi colleghi era spirato poco dopo il ricovero all’ospedale del capoluogo calabrese. Un lutto che aveva scosso tutta la comunità di Igea Marina, dove da tutti era conosciuto come “Gagio”. (I funerali nella foto di Pasquale Bove).

Daniele aveva lasciato due figli piccoli, una bambina di sei anni dalla moglie e un bimbo di due anni dall’attuale convivente.

Domenica, Francesca “Gegia” per gli amici,  la madre del bimbo di due anni e compagna di Daniele è deceduta stroncata da un infarto. Era andata a casa del babbo per passare la giornata a pranzo insieme a suo figlio. Terminato il pranzo aveva preso la macchina per tornare a casa.

Ha percorso solo pochi metri con la sua auto quando si accasciata sul volante. E’ stata subito soccorsa dai suoi famigliari, che hanno assistito a tutta la drammatica scena. I medici del 118 hanno tentata di rianimarla. Purtroppo è deceduta dopo due ore in ospedale. Sicuramente, come si prevede in questi casi, si farà l’autopsia per stabilire le cause del decesso.

Francesca aveva 39 anni.  Sua madre, Maria Cesari,  ha scritto sul suo profilo FB: “La mia bambina è morta d’amore”.

Nella foto di copertina Daniele, Francesca con il piccolo Gabriele

Scroll Up