Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Il borgo dei pescatori. Il Sapore del mare protagonista nel week end a Riccione Paese

Il borgo dei pescatori. Il Sapore del mare protagonista nel week end a Riccione Paese

Riccione torna alle origini. Agli anni in cui, piccolo borgo di pescatori, portava le proprie barche in mare aperto e sognava già un futuro da città turistica internazionale.

Sabato 4 e domenica 5 giugno, Riccione Paese – lungo la scenografia naturale di Corso Fratelli Cervi – si trasforma ne Il Borgo dei Pescatori – Il Sapore del Mare, evento – a cura del Comitato Riccione Paese e Promo D – inserito a pieno titolo nel progetto de Il Borgo Antico.

L’idea accarezzata da Il Borgo Antico – nell’ultimo weekend di aprile Riccione Paese ha accolto la terza edizione di “Io, tu e le Rosole” – punta a far rivivere l’atmosfera, i riti e i ritmi nella quotidianità di una Riccione tipicamente marinara e borghigiana. Paese che nei decenni, tanti gli ospiti illustri a far da ambasciatori nel mondo, si è via via trasformato in grande città; fino ad assurgere a centro balneare e brand apprezzato in tutt’Europa.

Il Borgo dei Pescatori – Il Sapore del Mare vede allestimenti in sintonia con l’epoca rappresentata. E non mancheranno le imbarcazioni e gli strumenti di lavoro che hanno contraddistinto lo sviluppo della marineria locale e della diportistica: dalle immagini del duro lavoro svolto dai pescatori, alle gigantografie che raccontano momenti di fatica vissuta, gioia e dolore o semplice convivialità, alle testimonianze – i tradizionali mosconi – della nuova vita di spiaggia quali simboli riconoscibili ovunque.

Il programma della prima edizione 2022, organizzata in occasione del Centenario di Riccione.

Sabato 4 e domenica 5 giugno

Sabato dalle ore 19 e domenica dalle ore 12, apertura delle casette del pesce

Piazzetta Parri: gradella e brodetto con Daniele e Donatella de La Piada de Paes – Baccalà, grigliata mista, brodetto;

Corso Fratelli Cervi: Giovanni con la frittura – Fritto e spiedini;

Piazza Matteotti: Kiosquito 46, piada e sardoncini marinati; polenta al sugo di vongole;

Sabato dalle ore 19 e domenica dalle ore 12, mercato contadino lungo Corso Fratelli Cervi.

Sabato 4 giugno

Corso Fratelli Cervi, dalle ore 17

Il pescatore che rammenda le reti;

Corso Fratelli Cervi, dalle ore 19

Riviera guitar, trio di chitarristi originari della riviera romagnola con un ampio repertorio musicale;

Corso Fratelli Cervi, dalle ore 19

Franck e Donatella, musica Anni 60/70/80;

Piazza Matteotti, ore 20.30

La pesca delle vongole

La storia delle vongolare – professor Carlo Volpe, storico e ricercatore;

Piazza Matteotti, ore 21

Il giovane pescatore

Proiezione di filmati e immagini a cura di Gianmaria Castelluccia;

Piazza Matteotti, ore 21.30

Identità di spiaggia per Riccione, quale patrimonio immateriale dell’Umanità. Progetto per la candidatura Unesco.

Intervengono: Diego Casadei, presidente dell’associazione per la candidatura Unesco; professor Guido Candela, economista.

Domenica 5 giugno

Piazza Matteotti, dalle ore 17

Luigi Del Bianco – Radio Sabbia, dj set dal vivo. Un viaggio nella musica più conosciuta e ballata degli Anni 60/70 e 70/80;

Piazzetta Parri, dalle ore 19

Charlie Rock, dj set con la migliore musica Anni 60/70/80;

Piazza Matteotti, dalle ore 20.30

La storia della cantieristica riccionese: il cutter, dal derivone romagnolo alla Marinella – professor Carlo Volpe, storico e ricercatore.

Info: 

0541 872754 

www.promo-d.com

Ultimi Articoli

Scroll Up