Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Il Circolo dei Malfattori porta Paolo Rossi e Alessio Lega a Poggio Torriana

Il Circolo dei Malfattori porta Paolo Rossi e Alessio Lega a Poggio Torriana

“Era il dicembre 2014 quando l’allora presidente Roberto Zamagna annunciò la fine dell’esperienza del Circolo dei Malfattori presso la Sala Diana: allora l’associazione era affiliata all’ARCI e ci si muoveva secondo coordinate culturali legate a un mondo che si stava via via sgretolando – racconta il Circolo dei Malfattori -. L’aperitivo, l’egocentrismo e la voglia di quindici minuti di fama avevano preso il sopravvento rispetto alla voglia di fare musica e cultura: tutto ciò ci lasciava estremamente amareggiatə, perché per noi quel luogo rappresentava un piccolo tentativo di dimostrare che un altro mondo è possibile. Ci sentivamo un po’ sconfittə, lo ammettiamo, anche se ci avevano confortato le belle parole che il compagno e amico Alessio Lega aveva scritto per noi: C’è di certo che quel luogo ha aperto una storia d’amore, di musica di ribellione e cialtronaggine e resistenza… e quella non chiude. […] La resistenza e il cuore non chiudono, le chitarre non sono in vendita, il suono dei nostri cuori vive lì. Tutto questo è vivo”.

“Da quel momento sono passati quasi sette anni: nel frattempo siamo cambiatə, rinnovatə e purtroppo abbiamo dovuto salutare in nostro socio e compagno Davide Levi, che è venuto a mancare lo scorso anno e che ricordiamo con affetto. Anche a Davide Lucchi, sempre presente nel nostro locale e che è purtroppo venuto a mancare, dobbiamo un grazie sincero per tutte le serate che ha condiviso con noi e a cui dedichiamo un grande saluto”.

“Questo momento è per noi una rinascita: i tempi sono maturi e noi siamo qui per occupare la storia: ed è per questo che siamo lietə di annunciare che martedì 10 agosto alle 21:15 al Giardino delle Pietre Recuperate avremo sul palco Paolo Rossi, caustico mattatore teatrale dallo stile irriverente che ha segnato il teatro italiano negli ultimi decenni, assieme all’amico e compagno Alessio Lega presentati dal nostrano Raymond Solfanelli. Sarà un ritorno con il nostro classico, sgangherato stile, casereccio eppur mastodontico: insomma, non sarà un evento che dimenticherete facilmente! Tra bagordi e delirio al limite del dionisiaco, l’atteggiamento psichedelico e cialtrone che ci ha sempre contraddistinto regnerà sovrano”.

“In collaborazione con ANPI, Grotta Rossa e Supernova APS, sarà possibile lanciarci nel ludibrio generale e dimenticarci, anche solo per qualche ora a partire dalle 17:00 di martedì pomeriggio, che cosa ci aspetta questa infame ed ostica vita e darci al sollazzo godereccio e pingue, ma siamo anche prontə a presentarvi i nostri prossimi progetti che sfoceranno anche nella redazione di un libro originale e di cui vi parleremo a breve”.

Per partecipare sarà obbligatorio indossare il proprio dispositivo di sicurezza per tutta la durata dell’evento ed esporre il green pass all’ingresso del parco; è inoltre obbligatorio prenotare attraverso questo link
https://www.anpisantarcangelo.org/service-page/notte-di-san-lorenzo?referral=service_list_widget
; la prenotazione è solo nominale e non collettiva, si prega inoltre di segnalare negli appositi spazi la presenza di minori di 14 anni. Per informazioni scrivere a info@progettoioeilmondo.org o mandare un messaggio su Whatsapp al 3332257137.

In caso di malfunzionamento della mail scrivere a progetto.ioeilmondo@gmail.com.

Ultimi Articoli

Scroll Up