Home > Cronaca > Il garbino fa strage di gonfiabili, il bottino dei pescatori riminesi – FOTO

Il garbino fa strage di gonfiabili, il bottino dei pescatori riminesi – FOTO

Ieri è stata una delle giornate più calde di questa estate per la bassa Romagna: Rimini ha raggiunto i 36.4°C, Cattolica 36.6°, Gatteo Mare, Cesenatico e Villa Verucchio 36.2°.

E’ l’effetto del garbino. O meglio, nel linguaggio dei meteorologi, “della ventilazione dai quadranti meridionali con raffiche provenienti da SSW a WSW. I valori medi di raffica attuali rilevati sui 20 minuti rimangono complessivamente contenuti: 38-42 km/ora Rimini Sud; 42-46 km/ora Rimini Nord con raffiche sporadiche fino a 50 km/ora (Torre Pedrera) ma tali da non superare le soglie di attenzione ai fini dell’allertamento”, come riferisce il nostro Roberto Nanni Meteoroby.

Allerta o no, fatto sta che il garbino soffiando verso il largo ha fatto strage di materassini, salvagenti, palloni e gonfiabili di ogni sorta. Trascinati in alto mare senza che i bagnanti li potessero più recuperare.

La battuta di pesca dei riminesi Michele Bellucci e Achille Massetti si è trasformata così in una grande retata di plastiche colorate. Dalle 6 e 30 alle 11 di questa mattina, in una fascia di mare dalle 3 alle 8 miglia della costa, il bottino è stato veramente notevole.

Ecco le immagini del “pescato”:

Ultimi Articoli

Scroll Up