Home > Primo piano > Il medico di rianimazione ai riminesi: “Dipende da noi, tin bota e riavremo l’estate”

Il medico di rianimazione ai riminesi: “Dipende da noi, tin bota e riavremo l’estate”

Dopo l’accorato appello del dottor Nardi, primario di rianimazione all’ospedale Infermi di Rimini, si rivolge ai concittadini anche un medico che lavora nello stesso reparti, il dottor Gianmaria Pedrazzi.

Con un video pubblicato su Facebook, il medico sottolinea che “finora è stato difficilissimo per tutti, ma la fase due sarà altrettanto difficile”.

E ancora: “Sappiamo cosa significa l’estate per noi riminesi. Ma se dovessimo tornare indietro non ci sarà nessuna estate, se ne riparlerà quest’altr’anno”.

Pertanto, “vorrei lanciare un nuovo hashtag. Finora è stato #iorestoacasa, da ora in poi sarà #dipendedame. Dove me sono io, me sei tu, me siamo tutti. Quindi, manteniamo i comportamento corretti. Ultima cosa, in dialetto, “tin bota” e ci rivediamo al mare!”.

Il video del dottor Pedrazzi:

 

 

Ultimi Articoli

Scroll Up