Home > Primo piano > In Romagna il virus arretra ancora, Casteldelci covid free

In Romagna il virus arretra ancora, Casteldelci covid free

Puntano tutti verso il basso gli indicatori della pandemia in Romagna. Nel report AUSL riferito alla settimana 23 – 29 maggio 2022 calano ricoveri in tutti i reparti, vittime, contagi e tasso di positività. Diminuiscono anche gli operatori sanitari sospesi perchè non vaccinati.

Questa settimana sono stati eseguiti 17.531 tamponi (molecolari e antigenici) registrando 2.583 nuovi casi positivi
(14.7%). Rispetto alla scorsa settimana si registra un ulteriore calo delle nuove positività sia in termini assoluti (- 958)
che percentuali.

Fra i Comuni della provincia di Rimini, Casteldelci torna a essere covid-free, con zero nuovi casi e zero malati attivi. Nessun nuovo positivo in una settimana anche a Maiolo.

 

Il tasso di occupazione di posti letto da parte di pazienti affetti da COVID in calo rispetto alla scorsa settimana ed in totale sono ricoverati 103 pazienti. Ancora in calo anche il numero dei decessi.

Complessivamente sono stati sospesi perchè non vaccinati 139 operatori tra dipendenti e convenzionati in tutta l’azienda USL della Romagna, uno in meno rispetto alla settimana precedente.

I vaccinati nei centri vaccinali aziendali al 30 maggio erano 904.919 con prima dose, 869.271 con seconda dose, 600.751 con terza dose e 26.374 con quarta dose la cui somministrazione è iniziata il 1 marzo, a cui vanno aggiunte 110.334 dosi somministrate dai MMG.

Rimini consolida la sua posizione in fondo alla lista. Addirittura, qui le quarte dosi sono appena 5.210, molto meno della metà rispetto a Ravenna (12.775) e molto indietro anche rispetto a Forlì-Cesena (8.409).

Ultimi Articoli

Scroll Up