Home > Meteo > In Romagna weekend di sole e caldo ma senza afa

In Romagna weekend di sole e caldo ma senza afa

Nei prossimi giorni si conferma un clima caldo e soleggiato su tutta l’Emilia-Romagna anche se all’avvio di questo ultimo weekend di giugno l’azione stabilizzante del potente anticiclone africano che, domina oramai la scena dal Mediterraneo fino al Baltico, risentirà di qualche effetto dell’afflusso umido Atlantico tramite il transito di una modesta nuvolosità perlopiù innocua e di qualche grado in meno. Ciò si tradurrà nell’attenuazione dell’ondata di calore per la nostra regione e, sebbene sarà solo temporanea tra venerdì e sabato, le condizioni meteo non ne risentiranno particolarmente, riproponendo complessivamente un tipo di tempo ampiamente assolato e asciutto.

Ma l’alta pressione di origine sahariana non sembra voler mollare la presa, così da domenica verso lunedì della prossima settimana, saremo ancora caratterizzati dalla risalita di questo promontorio africano che oltre ad essere il protagonista di nuove ondate di calore con temperature in risalita e disagio per afa, contribuirà a mantenere il tempo efficacemente stabile per diversi giorni. L’aria molto calda che tornerà ad influenzare la nostra regione potrà essere accompagnata anche dal pulviscolo di sabbia desertica, che opacizzerà i cieli facendoli apparire talvolta giallognoli o a tratti lattiginosi. Visto le condizioni di siccità idrogeologiche in cui versano le zone della bassa Romagna, con un contenuto idrico dei terreni moderatamente inferiore alla norma e alle precipitazioni praticamente assenti da diversi mesi, l’unica speranza di qualche sporadico e breve piovasco sarà da attribuirsi ai nuclei di condensazione che quest’ultimi potranno formare, sporcando le superfici a contatto.

Venerdì: Iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso per velature di passaggio e addensamenti irregolari più consistenti sull’Emilia occidentale. Nel corso della giornata tendenza ad una temporanea intensificazione della nuvolosità che potrà dar luogo a isolati temporali o brevi rovesci tra piacentino e parmense e lungo il Po. Ampie schiarite a partire da ovest dal pomeriggio-sera.

Sabato: Sereno o poco nuvoloso per il transito di velature che nelle ore pomeridiane potrebbero risultare temporaneamente più spesse. Qualche addensamento cumuliforme lungo il crinale appenninico ma senza fenomeni di rilievo.

Domenica: cielo sereno o poco nuvoloso per il passaggio di nubi alte e sottili e in serata ad ovest della regione dove potrà affacciarsi una maggiore nuvolosità.

Temperature: in diminuzione nei valori minimi tra 17-22 gradi con qualche grado in meno al di fuori delle aree urbane; stazionarie le massime tra 28-30 gradi lungo le coste e 32-33 gradi nelle pianure interne, con punte di 34-35 gradi a fine periodo. Venti: deboli variabili ma con tendenza a disporsi dai quadranti sud-occidentali; a regime di brezza lungo le coste e nelle aree vallive. Mare: da quasi calmo a poco mosso.

Roberto Nanni Tecnico Meteorologo Certificato e divulgatore scientifico AMPRO Meteo Professionisti

Ultimi Articoli

Scroll Up