Home > Ultima ora sport > In vantaggio di due reti il Rimini raggiunto. Segna e vince a tempo scaduto

In vantaggio di due reti il Rimini raggiunto. Segna e vince a tempo scaduto

Progresso- Rimini 2-3

Progresso: Celeste, Mele, Matteo Cocchi, Monaco (46° Chmangui), Fiore, Gulinatti, Salvatori (82° Esposito), Bagatti, Vassallo, Marchetti (82° Maltoni), Matta (46° Cantelli). 

In panchina: Tartaruga, Mattia Cocchi, Bonvicini, Rossi, Grazia. 

Allenatore: Moscariello.

 

Rimini: Adorni, Valeriani, Simoncelli, Arlotti, Ambrosini (77° Battisti), Gomis, Nanni (78° Pari), Canalicchio, Ricciardi, Lugnan (81° Pecci), Vuthaj. 

In panchina: Lazzarini, Ceccarelli, Pupeschi, Manfroni, 23 Mengucci, 27 Aprea. 

Allenatore: Mastronicola.

Arbitro: Fabrizio Pacella di Roma 2.

Guardalinee: G. Pulcinelli di Siena e M. Vagheggi di Arezzo.

 

Reti: 44° e 45° Arlotti, 47° Vassallo (rig.), 55° Bagatti,  90+2 Vuthaj.

Espulso: 85° Mastronicola, allenatore Rimini

 

Una partita incredibile, con un primo tempo dove i biancorossi hanno dominato  (il migliore in campo è stato il portiere Celesti) ma che ha dovuto aspettare gli ultimi minuti per concretizzare. In due minuti Arlotti ha capitalizzato una frazione davvero ben giocata.

Poi, forse per un calo psicologico, dovuto al pensiero di poter portare a casa il risultato, i primi venti minuti della ripresa in bali out, tanto che i padroni di casa hanno rimontato fino al pareggio.

Solo nella seconda parte della ripresa i biancorossi si sono “ripresi” riacciuffando la vittoria, in pieno recupero, con Vuthaj al suo diciannovesimo centro in stagione.

La prima rete di Scott Arlotti su passaggio di Vuthaj dopo una bella azione di Ambrosini.

Il raddoppio sulla respinta di Celeste, estremo del Progresso, su tiro sempre di Vuthaj.

Non è passato nemmeno un minuto dall’inizio della ripresa che l’arbitro decreta il rigore per i padroni di casa, a seguito di un fallo di Nanni su Mele. Vassallo spiazza Adorni e riapre la partita. 1-2.

I padroni di casa spingono alla ricerca del pareggio fino a che lo raggiungono, al 10° della seconda parte di gara, sugli sviluppi di un corner, con un colpo di testa di Bagatti. 2-2 e tutto da rifare per il Rimini. 

Quando tutto sembra concluso, a recupero inoltrato, Vuthaj, con un bel colpo di testa, sigla la rete della vittoria.

 

Classifica – prime posizioni:

Aglianese 67

Fiorenzuola 63

Lentigione 61

Prato 48

Rimini 48

Pro Livorno 45

Forlì 44

Ultimi Articoli

Scroll Up