Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Incontri con l’autore e concerti, continua la rassegna “Eco di Donna Evolution” a San Giuliano

Incontri con l’autore e concerti, continua la rassegna “Eco di Donna Evolution” a San Giuliano

Continua Eco di Donna “Evolution” la rassegna a San Giuliano Mare di Rimini dedicata alla musica d’autrice e giunta alla sua quarta edizione. Ad accoglierla, fino al 26 giugno, sarà come da tradizione la Piazzetta Lacuadra dell’Orto (via Lucio Lando, 109) grazie all’organizzazione di Caffè dell’Orto, Musica di Seta e Associazione Sarà, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Rimini e la collaborazione della Casa delle donne. La direzione artistica è della cantautrice Chiara Raggi, fondatrice e direttrice di Musica di Seta.

Nella serata di martedì 21 giugno (ore 21) verrà presentato in anteprima nazionale il libro “Cantautori e cantautrici del nuovo millennio. Il dizionario” di Michele Neri, autore Rai e direttore della rivista Vinile. In dialogo con l’autore ci saranno le cantautrici Marlò e Marina Mulopulos, mentre a moderare l’incontro sarà Elisa Genghini, scrittrice e cantautrice.

 Una marea incontrollata e incontrollabile fatta di musica e parole, stili e talenti: questi sono i cantautori e le cantautrici italiani del nuovo millennio, dagli esordienti della fine degli anni ’90, oggi riconosciuti maestri come Daniele Silvestri, Carmen Consoli, Niccolò Fabi e Max Gazzè sino agli ultimissimi fenomeni di una nuova generazione ricca, ad esempio, di nuovi linguaggi come quelli di Salmo, Madame, Bresh, Emma Nolde e ThaSupreme. In questo dizionario, unico nel suo genere, cantautori ormai riconosciuti come Federico Sirianni e Flo, Alessio Lega, Pilar e Claudia Crabuzza si alternano ad alcuni artisti meno giovani, ma riconosciuti capiscuola di questa nuova, multiforme scena: Nada, Max Manfredi, Paolo Benvegnù o l’iconoclasta Giorgio Canali. Dischi già classici e oscure autoproduzioni raccontano di una discografia italiana frammentata, messa alla prova dalle difficoltà dei tempi, ma ancora estremamente vitale.

La musica torna sul palco della Piazzetta Lacuadra dell’orto giovedì 23 giugno (ore 21) con la voce di Carlot-ta nel concerto “Murmure”. Le sue canzoni raccontano di paesaggi, montagne, alberi, morte, amore, animali in un modo romantico e insieme ironico che spesso si costruisce di riferimenti letterari. Carlot-ta ha pubblicato tre album di canzoni: Make me a picture of the sun (Anna the Granny/Audioglobe, 2011) ha ricevuto il Premio Ciampi per il Migliore album d’esordio e il Premio Mei Supersound per il miglior disco dell’anno. Murmure (Incipit/Egea, 2018), prodotto da Paul Evans (Bedroom Community) e registrato tra Italia, Svezia e Danimarca, è un album per organo a canne, voci e percussioni realizzato con il contributo di SIAE e Mibac, in cui si alternano composizioni solenni e impetuose, ballate romantiche, valse musette, danze macabre, motivetti synth-pop.

Sabato 25 giugno alle ore 21 sarà protagonista della rassegna Veronica Marchi “Live in solo”. Cantautrice, autrice e produttrice veronese, ha collaborato con Niccolò Fabi, Patrizia Laquidara, Natalino Balasso, Serafino Rudari, Eros Cristiani, Carlo Carcano. Ha pubblicato quattro album come cantautrice e un disco di cover. Il suo primo album è Targa Tenco ex equo come Opera Prima. Penna versatile, capace di saltare dal pop all’indie folk, i suoi concerti si contraddistinguono per eleganza, delicatezza e autenticità artistica. Nel 2016 è stata una delle protagoniste della decima edizione di XFactor nella squadra di Manuel Agnelli. Nel gennaio 2020 ha fondato la casa discografica Maieutica Dischi, un’etichetta che cura solo musica fatta da donne.

Infine la serata di chiusura di Eco di Donna Evolution di domenica 26 giugno (ore 21) dal titolo “Across XX Universe”: un piccolo viaggio nella canzone d’autrice internazionale con le voci e le note di Serena Amatori e Arianna Pasini, a cura di associazione Sarà.

In occasione della rassegna, Di Battista Scatolificio e Veronica Tordi realizzeranno una superior box contenente un gioiello pensato per Eco di Donna (creato da Veronica Tordi), con cui verrà omaggiata ogni artista. Inoltre il Caffè dell’orto ha creato appositamente per Eco di donna un cocktail in collaborazione con lo sponsor Astoria dal nome Nota diVina. 

Ultimi Articoli

Scroll Up