Home > Ultima ora politica > Insieme per Coriano: “Al Sindaco Spinelli manca la visione strategica”

Insieme per Coriano: “Al Sindaco Spinelli manca la visione strategica”

Spiace dover constatare che il Sindaco Spinelli non colga, bensì perda l’occasione di ascoltare quanto da noi comunicato. In questione – scrivono in un comunicato Cristian Paolucci, Roberta Talacci, Enrica Incentivi e Alessandro Leonardi, del Gruppo consiliare

“Insieme per Coriano” – non è la serietà e la competenza dei dipendenti comunali, di cui conosciamo bene il valore e l’impegno, e che si dimostra malgrado la disorganizzazione e il pressappochismo di questa Giunta. 

Il tema posto nella nostra segnalazione, a un’obiettiva lettura, denuncia la mancanza di programmazione, cioè di contenuti politici di cui unica responsabile è chi governa, ossia la maggioranza. 

Il fatto che nel consiglio comunale – proseguono i consiglieri di minoranza – indetto per domani, sia previsto un unico punto in discussione, non riguarda l’efficienza burocratica dei dipendenti comunali, ma la visione strategica del Sindaco. Avere o no dei contenuti, ed essere in grado di pianificare nel tempo le discussioni, è compito esclusivo di chi amministra.

Irriverente non è denunciare questa mancanza, ma scaricare la responsabilità su altri, ora, addirittura, sui dipendenti. Irriverente è strumentalizzare, di volta in volta, a seconda dell’opportunità, i dipendenti comunali, ora elogiandoli ora contestandoli. Abbiamo segnalazioni, inoltre, che molti servizi all’interno del Comune siano in grande sofferenza, tanto che alcuni funzionari sono andati via e le loro posizioni sono ancora vacanti. 

Infine – concludono Cristian Paolucci, Roberta Talacci, Enrica Incentivi e Alessandro Leonardi, del Gruppo consiliare “Insieme per Coriano” – siamo certamente a conoscenza che Coriano, come tutti gli enti pubblici, si deve adeguare alle norme sulla digitalizzazione imposte a livello nazionale, anche se la questione che emerge spontaneamente è “qual è la visione futura sulla tecnologia della Sindaca?” E “la Sindaca come concilia l’evoluzione digitale con le sue manifeste opinioni contrarie al 5G?”.

Ultimi Articoli

Scroll Up