Home > Ultima ora economia e lavoro > Investire in borsa: occhio a coronavirus, petrolio e cambio euro dollaro

Investire in borsa: occhio a coronavirus, petrolio e cambio euro dollaro

Per investire in borsa e generare profitti non ci si può affidare all’intuito, ma serve una dettagliata analisi del mercato. L’errore commesso da molti investitori alle prime armi consiste proprio nel sottovalutare l’importanza di una corretta analisi dei dati economici e dei fattori che potrebbero influire sul mercato.

Indipendentemente da quale sia il capitale di partenza, per far sì che da questo si possano generare dei guadagni è necessario avere un metodo di investimento. Se si è interessati ad avere dei suggerimenti per investire online e a scoprire quali sono le migliori piattaforme per gestire le operazioni finanziarie consulta il sito comefaretradingonline.com.

È importante ricordare che la strategia di base che si deciderà di utilizzare, dovrà essere anche flessibile, così che possa essere adattata di volta in volta alla specifica situazione del mercato. Questa necessità deriva dall’evidenza che fattori diversi – non per forza prettamente economici – possono influire sull’andamento dei principali assets e dunque avere rilevanza nel decretare il successo o l’insuccesso di un’operazione finanziaria.

 

Influenza del coronavirus sull’economia

Nelle ultime settimane si parla quotidianamente del coronavirus e delle morti che sta causando. Il numero di contagiati cresce, così come il numero di pazienti che hanno perso la vita a causa dell’infezione. Il coronavirus ha avuto un impatto non solo dal punto di vista sanitario, ma anche economico. A risentirne sono stati in particolare i mercati della Cina e dell’Asia, ma in realtà la crescita economica generale ha registrato un rallentamento.

Gli analisti di Credit Suisse hanno affermato che è ancora presto per prevedere quali potranno essere i reali effetti che il virus ed il suo diffondersi potranno avere sull’economia mondiale. Se l’infezione dovesse continuare a diffondersi è possibile che nelle prossime settimane si registri un ulteriore rallentamento della crescita economica.

Il petrolio ed il cambio euro dollaro possono essere presi in considerazione come indici dell’andamento dell’economia globale. L’incertezza dei mercati scaturita dal diffondersi del contagio del coronavirus ha influito negativamente, nel contesto del rallentamento della crescita economica a cui si sta facendo riferimento.

 

Valore del petrolio

Per quanto riguarda il petrolio, il coronavirus ha portato ad una riduzione del suo valore rispetto al prezzo al quale veniva scambiato all’inizio dell’anno. Va detto però che nelle ultime sessioni di mercato si è registrata una crescita, dovuta alla riduzione del numero di contagi.

Sembra infatti che le misure di prevenzione messe in atto fino ad ora si stiano rivelando efficaci nel contenere l’infezione, il che ha portato ad una risalita del valore del petrolio. Si tratta di un segnale positivo, che può far sperare in una prosecuzione del trend positivo se dovessero arrivare ulteriori conferme sulla riduzione del numero di nuovi pazienti contagiati.

Attualmente il prezzo per barile è ancora inferiore rispetto al valore precedente all’epidemia di coronavirus. Le scorte americane sono aumentate, a causa di una ridotta richiesta da parte del mercato. L’Opec ha consigliato di ridurre la produzione giornaliera, per evitare un’eccessiva svalutazione del petrolio. Ciò dimostra la capacità dell’epidemia di influire in maniera negativa sul prezzo di questo asset.

 

Dollaro come valuta rifugio: il cambio euro – dollaro

La coppia euro – dollaro è una delle principali nel settore del forex, tipologia di investimento specializzata nella compravendita di valute. Nelle ultime sessioni di mercato il dollaro ha incrementato il suo valore nei confronti dell’euro, proponendosi agli occhi degli investitori come valuta rifugio. È stata la fiducia degli investitori ad incrementare la forza della valuta americana rispetto alla nostra moneta comunitaria.

La valuta americana ha aumentato il suo potere anche nei confronti dello yen, mentre il cambio tra l’euro e lo yen non ha subìto delle variazioni rilevanti. Se sei interessato a guadagnare con la compravendita di valute dovresti prendere in considerazione queste informazioni prima di aprire nuove posizioni finanziarie.

Ultimi Articoli

Scroll Up