Home > Ultima ora cronaca > Investita a Viserbella, la 18enne Farah morta dopo 5 giorni

Investita a Viserbella, la 18enne Farah morta dopo 5 giorni

Non ce l’ha fatta Farah Sfar Hancha, la ragazza di 18 anni investita da un’auto impazzita dopo uno scontro a Viserbella, in via Verenin Grazia. La giovane era ricoverata da cinque giorni all’ospedale “Bufalini” di Cesena e le sue condizioni erano subito apparse gravissime.

La ragazza, originaria di Mahdia in Tunisia, si trovava sul ciglio della strada e percorreva la pista ciclabile insieme ad fratellino 14enne rimasto anche lui ferito, per fortuna in modo lieve.

Il terribile incidente era stato innescato verso le 18.30 da una Fiat Stilo, che percorrendo via Grazia in direzione mare aveva iniziato a svoltare sulla sua sinistra, andando però a colpire sulla fiancata una Chrysler Voyager che proveniva dalla direzione opposta. Ed è stata la monovolume fuori controllo a travolgere le due ragazze, scarventandole nel fosso a margine della pista.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up