Home > Speciale Elezioni > Jamil Sadegholvaad: “Ho ascoltato le voci della città”

Jamil Sadegholvaad: “Ho ascoltato le voci della città”

Mancano solo 14 giorni al voto di domenica 3 e lunedì 4 ottobre. Quella che si è appena conclusa è stata una settimana ricca di incontri e iniziative. Ho ascoltato – scrive nella sua newsletter Jamil Sadegholvaad – con piacere tutte le voci della città di Rimini che hanno deciso di dedicarmi del tempo per affrontare insieme le sfide che ci aspettano”.

 

Il ritorno a scuola

Lunedì è stato un giorno importante – scrive ancora Jamil – per tantissime e tantissimi studenti riminesi che sono tornati sui banchi. La scuola ha riaperto, malgrado le voci che in questi mesi sollevavano perplessità. Io sono convinto che il futuro della nostra città passa per l’istruzione dei nostri figli e delle nostre figlie. Un’istruzione che deve essere garantita in presenza. L’anno passato in casa è stato durissimo per i più giovani.
Per tanti lunedì è stato una prima volta, per altri solo un ritorno. A tutti però ho fatto gli auguri e di nuovo faccio l’in bocca al lupo!
”.

 

Jamil Sadegholvaad ripercorre poi alcuni incontri della scorsa settimana.

La città a misura di bambino

Le politiche indirizzate alle famiglie con bambini devono stare al centro dell’attenzione della prossima amministrazione. Ne ho parlato mercoledì, al piacevole incontro al palazzo del turismo, con Paola Stolfa, coordinatrice della mobilità sostenibile e del progetto Città dei bambini a Fano. Rimini deve essere una città per tutti e tutte – scrive Jamil – soltanto attraverso la mobilità lenta, come suggeritomi da Paola, torneremo ad abitare veramente la città e a renderla più sicure. Con Chiara abbiamo ribadito l’intenzione della gratuità progressiva dei nidi, che rappresentano un’opportunità unica per la crescita delle future generazioni”.

Sanità e futuro alla Clinica Nuova Ricerca

Giovedì mattina ho incontrato insieme alla consigliera regionale Nadia Rossi, il personale di Nuova Ricerca. La Sanità, soprattutto dopo la pandemia, è diventata un settore di importanza fondamentale. Ho colto l’occasione per ricordare che la realtà socio-sanitaria emiliano-romagnola è una eccellenza in Italia, come riportato dalla pagella del Sole 24 Ore. Questo risultato non è un caso, ma figlio di investimenti e di una cultura che vede assieme pubblico e privato. 


Nell’ultimo mese mio padre
– scrive Jamil Sadegholvaad – purtroppo ha avuto bisogno di cure. Standogli vicino ho quindi provato in prima persona l’alto livello di assistenza e cure offerte da Rimini. Non solo, mi sono convinto: la sanità deve stare al primo posto nell’agenda politica e amministrativa dei prossimi 10 anni. 

Nuova Ricerca, nella fase di grande incertezza che ci siamo lasciati alle spalle, è stata un presidio di salute. Sono riusciti a organizzare il lavoro sui tamponi e sulle procedure per limitare la diffusione del Covid-19, e di conseguenza sono tornati a quella normalità verso cui tutti stiamo tendendo.
Un modo di fare che dobbiamo tutelare ed estendere
”.

Incontro con la cittadinanza al 4° PEEP

Venerdì pomeriggio ho incontrato i residenti del quarto P.E.E.P (Piani per l’edilizia Economica e Popolare). Insieme a me c’erano Luca Cancellieri, Milena Fascioni e Giovanna Zoffoli. Durante l’incontro – scrive ancora Jamil Sadegholvaad, candidato Sindaco di Rimini per la coalizione di centro sinistra –  abbiamo individuato e approfondito le problematiche del quartiere Abbiamo quindi proposto alcune soluzioni, come la demolizione delle vasche, divenute ormai pericolose dal punto di vista strutturale. Al loro posto sorgerà un’area giochi per bambini.  

Ho avuto poi il piacere di rispondere alle domande del pubblico. È sorto un confronto diretto e spontaneo che fa bene alla nostra città e di cui vado molto orgoglioso. È dall’ascolto delle problematiche più concrete e sentite che si costruisce insieme il futuro dei quartieri della nostra città”.

 

Jamil Sadegholvaad elenca poi gli appuntamenti della settimana prossima:

Da domani si apre l’ultima settimana prima del voto di domenica 3 (dalle 7 alle 23) e lunedì 4 (dalle 7 alle 15) – scrive Jamil Sadegholvaad -. Sono le ultime occasioni per discutere insieme e decidere il futuro della nostra città”.

  • Lunedì 20 settembre, alle 20.30, alla festa del Partito Democratico a San Vito;
  • Martedì 21 settembre, insieme a Barbara Di Natale, aperitivo in Via Euterpe a Rimini;
  • Martedì 21 settembre, ore 21, dibattito con i miei sfidanti alla Sala Manzoni, nella sede di Icaro Tv.

Ultimi Articoli

Scroll Up