Home > Ultima ora sport > La Dany Riccione vince lo scontro diretto con Pianoro (78-63) e sale al 5° posto

La Dany Riccione vince lo scontro diretto con Pianoro (78-63) e sale al 5° posto

La Dany Riccione riscatta subito il ko di Castiglione Murri, vincendo lo scontro diretto contro il Pianoro (78-63) e salendo così al 5° posto nel girone B di serie D regionale con il bilancio di 6-4.

Una vittoria di squadra quella conquistata dai ragazzi di coach Maurizio Ferro, costretto a ricorrere a una rotazione a 7 visto il cortissimo roster a disposizione, al termine di una partita molto tirata e combattuta tanto che lo scarto finale non deve trarre in inganno. Per tre quarti infatti il punteggio è rimasto letteralmente in bilico con i Dolphins capaci di prendere la classica incollatura di vantaggio al termine della prima sirena (21-19) per poi mantenerla pressocché intatta nei successivi 20 minuti (+3 all’intervallo, +2 a fine terzo). Il vero break arriva nel periodo conclusivo quando a ragion di logica la Dany avrebbe invece dovuto accusare maggiormente la fatica. I biancazzurri si scatenano mettendo insieme un parziale di 22-9 e per il pur valido Pianoro non c’è nulla da fare. Come spesso succede in molte belle prove d’orchestra (confortante il 9/21 di squadra dall’arco), anche stavolta c’è un singolo che si erge a protagonista ed è il caso di Marco Amadori, autore di una prova da vero MVP. Per la guardia riccionese 24 punti impreziositi da un pesante 3/5 dalla lunga distanza oltre a un percorso netto in lunetta (9/9), 6 rimbalzi, 4 assist e 7 falli subiti. Il calendario riserva ora alla Dany la trasferta di Russi, in programma venerdì alle ore 21,15.

 

DANY DOLPHINS RICCIONE-PALL. PIANORO 78-63

DANY RICCIONE: Amadori Mi. 12, Sartini ne, Tardini ne, Bomba 3, Amadori Ma. 24, Zanotti 15, Casadei Massari ne, De Martin 13, Mazzotti 7, Stefani 4. All. Ferro

PIANORO: Tosiani 12, Bonazzi, Grandi 6, Minghetti 14, Nanni 4, Nicoletti 2, Nobis 2, Riccic 14, Pierini 7, Vaccari 2. All. Fasone

ARBITRI: Monti di Forlì e Boudrika di Massa Lombarda
Parziali: 21-19, 39-36, 56-54

 

Scroll Up