Home > Cronaca > Rimini, la manifestazione dei negazionisti si può fare: “Ma senza rispetto delle norme verrà sciolta”

Rimini, la manifestazione dei negazionisti si può fare: “Ma senza rispetto delle norme verrà sciolta”

Nel pomeriggio di oggi si è tenuto in Prefettura il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica alla presenza dei sindaci della Provincia di Rimini delle autorità, del Prefetto Forlenza. All’ordine del giorno le modalità di attuazione dei controlli previsti per verificare il corretto rispetto delle norme anticontagio alla luce del nuovo dpcm in vigore da ieri ed presentato del Premier Conte in conferenza lo scorso lunedì.

All’ordine del giorno anche la discussione sulla manifestazione prevista in Piazza Cavour a Rimini il prossimo sabato a Rimini “Romagna per la costituzione” promossa da numerose sigle dell’universo no vax che già la scorsa estate si erano ritrovate in piazza senza rispettare distanziamento e indossare in molti casi le mascherne.

Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi aveva annunciato di chiedere alle autorità di annullare la manifestazione. Il raduno, tuttavia, si terrà ma stando a quanto si apprende come spiegato dallo stesso Prefetto durante il comitato, la manifestazione verrà sciolta seduta stante dalle forze dell’ordine qualora non si dovesse verificare il rispetto delle norme anticontagio. E quindi in caso i partecipanti si assembrino o non indossino le mascherine così come previsto dal decreto del Premier Conte.  Nella giornata di giovedì il Questore Francesco Di Cicco incontrerà gli organizzatori.

Scroll Up