Home > Primo piano > La “Presa della Battigia” per liberare le spiagge dai monopoli. Successo dell’iniziativa

La “Presa della Battigia” per liberare le spiagge dai monopoli. Successo dell’iniziativa

“Il mare è di tutti”; “Le spiagge non hanno padroni”; “+ spiagge libere, – concessioni”; “Sabbia sí, cemento no”; “Demanio marittimo: diritto di tutti non privilegio di pochi”; “Spiaggia libera bene comune”

Il Coordinamento nazionale Mare Libero si è presentato con questi slogan alla 4^ edizione della “Presa della Battigia” del prossimo 14 Luglio. 

In contemporanea in varie zone d’ Italia, Roma – Rimini – Pozzuoli – Versilia e/o Massa – Tirrenia – Terracina – Marina di Camerota – Genova – Castellaneta (TA)  gli attivisti aderenti ai comitati locali hanno occupato simbolicamente una spiaggia libera o in concessione recandosi presso la battigia con lo scopo di far acquisire consapevolezza a tutti coloro che accedono all’arenile.

Il comunicato del Comitato Mare Libero

“Dal momento che le istituzioni sfilano con la fascia tricolore a fianco dei concessionari balneari per consolidare ulteriormente i loro privilegi in cambio di consensi elettorali trascurando i diritti dei cittadini comuni, noi oggi abbiamo manifestato insieme ai fruitori delle spiagge libere per vedere riconosciuti i diritti civici di tutti in particolare quello di accedere alla battigia liberamente senza dover pagare il “pizzo” a nessuno come succede ancora, purtroppo, in molte parti d’Italia.

“La presa della battigia” 2022 ha voluto ricordare queste elementari nozioni di civiltà, stigmatizzando, di contro, l’indifferenza della politica su queste fondamentali tematiche.

A Rimini (foto) come a Genova, in Toscana, nei lidi laziali, campani e in Puglia, i nostri attivisti hanno distribuito volantini informando gli utenti delle spiagge dei loro diritti e hanno raccolto preziose testimonianze di come tali diritti vengono ancora negati o compressi in varie parti d’Italia.

Roberto Biagini ( Coordinamento Nazionale Mare Libero)

Ultimi Articoli

Scroll Up