Home > Primo piano > La protesta all’Arco d’Augusto: “Il museo Fellini andava fatto altrove”

La protesta all’Arco d’Augusto: “Il museo Fellini andava fatto altrove”

Mentre in piazza Malatesta si inaugurava il Museo Fellini all’Arco d’Augusto andava in scena la manifestazione di protesta organizzata dall’associazione ’Renata Tebaldi – Rimini città d’arte e da Italia Nostra.

I presenti erano circa 200. Sul palco organizzato gli organizzatori hanno spiegato le ragioni della protesta. Tra gli altri Giovanni Rimondini che ha spiegato che la rocca e piazza Malatesta andavano valorizzati, non spettacolarizzati. Il museo Fellini si poteva fare altrove”.  Secondo Rimondini è stata “inferta una grave ferita al cuore della città”.

Ultimi Articoli

Scroll Up