Home > Economia > La svolta: Carim chiederà i danni agli ex vertici

La svolta: Carim chiederà i danni agli ex vertici

“La Carim chiederà i danni ai vecchi amministratori”: lo scrive oggi Manuel Spadazzi sul Resto del Carlino, spiegando che “la decisione dei vertici sarà sottoposta martedì ai 7mila soci”.

In vista del processo che si aprirà il 20 settembre – a luglio per tutti gli ex amministratori è arrivato il rinvio a giudizio per falso in bilancio; per l’ex presidente del consiglio di amministrazione, Giuliano Ioni, l’ex direttore generale, Alberto Martini e l’ex vice direttore generale, Claudio Grossi,c’è anche l’accusa di associazione per delinquere. Il prossimo 20 settembre gli imputati si dovranno presentare davanti al collegio – il neo presidente Sido Bonfatti ha dunque deciso di sottoscrivere, almeno in parte, quanto i piccoli azionisti da tempo chiedevano a gran voce: i suoi predecessori hanno danneggiato la banca e ora devono pagare i danni, almeno quelli “di immagine, reputazione e affidabilità”. L’ultima parola spetta all’assemblea dei soci, ma il verdetto si dà per scontato.

Emerge così una lista dei “sommersi e salvati”. Non tutti gli ex amministratori, infatti, saranno chiamati in causa dalla banca. La linea di demarcazione è l’aprile 2010: chi è entrato nel consiglio dopo quella data non dovrà rispondere.

I “salvati” sono dunque Claudio Grossi (ex vice direttore), Bruno Vernocchi e Gianluca Spigolon (ex vice presidenti), Attilio Battarra, Arduino “Richard” Di Angelo, Giancarlo Mantellato, Claudio Semprini Cesari.

L’azione di Carim sarà invece rivolta contro: Alberto Martini (ex direttore), Giuliano Ioni (ex presidente), e gli ex consiglieri Luciano Liuzzi, Fabio Bonori, Roberto Ferrari, Mauro Gardenghi, Mauro Ioli, Vincenzo Leardini, Raffaele Mussoni, Franco Paesani, Gianfranco Vanzini, Ulderico Vicini, oltre che verso la società di revisione Deloitte & Touche.

Intanto la nuova ispezione di Bankitalia iniziata a fine giugno è ancora in corso, mentre la ricapitalizzazione è stata rinviata a tempi migliori.

Ultimi Articoli

Scroll Up