Home > Ultima ora > Miglior grattacielo del 2016, nomination per La Torre Allianz di Milano realizzata da Focchi spa

Miglior grattacielo del 2016, nomination per La Torre Allianz di Milano realizzata da Focchi spa

La Torre Allianz Isozaki Maffei di CityLife Milano, realizzata con le eleganti facciate in vetro della tecnologia del Gruppo Focchi, ha ricevuto la prestigiosa “nomination” come “2016 Best Tall Buildings Europe Finalist” dell’annuale premio internazionale indetto dal CTBUH, the Council on Tall Buildings and Urban Habitat di Chicago.

La Torre di Milano è una nuova presenza italiana nella rosa dei finalisti dell’ambito riconoscimento che da 15 anni premia i migliori grattacieli che ridisegnano le città del futuro.

Pur essendo stati costruiti pochi grattacieli, l’Italia ha accumulato un’expertise esemplare da proporre al mondo che, dalla Torre Velasca e dal grattacielo Pirelli arriva al Bosco Verticale; nel solco di questo eccezionale patrimonio progettuale, risulta esemplare la Torre Isozaki Maffei di CityLife Milano, che stupisce per la sua leggerezza e i suoi contenuti tecnologici tecnologia: una glass architecture che rende più luminosa anche la città riflessa dalle sue facciate realizzate e messe in posa dal Gruppo Focchi.

«La Torre Isozaki Maffei rappresenta l’ennesima sfida a cui la nostra azienda ha risposto con entusiasmo e un impegno straordinario». Afferma Maurizio Focchi, AD del Gruppo Focchi. «Lo sviluppo, i test di laboratorio e di cantiere e le fasi di posa per circa 14 tipologie di facciate diverse ci hanno coinvolto sui 50mila mq di elementi vetrati. Siamo stati orgogliosi di lavorare con un team di professionisti, veramente unico, che ha contraddistinto e permesso la creazione di questa meravigliosa opera».

Il premio:

http://awards.ctbuh.org/winners/?award-year=2016#tabs-finalists

La scheda del progetto della Torre di Milano:

http://skyscrapercenter.com/building/id/1295

Ultimi Articoli

Scroll Up