Home > Eventi Cultura e Spettacoli > La Vela Illuminata si innalza a Torriana con il film “Ritorno in Borgogna”

La Vela Illuminata si innalza a Torriana con il film “Ritorno in Borgogna”

La Vela Illuminata, la rassegna itinerante cinematografica organizzata da Notorius Rimini Cineclub con il contributo di Regione Emilia Romagna, Coop Alleanza 3.0 e dei Comuni partecipanti all’iniziativa, ritorna nell’estate 2020 in diverse piazze della Provincia di Rimini, con un ricco programma di proiezioni all’aperto ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili (inizio alle ore 21.15), aperte ogni sera da un cortometraggio d’animazione selezionato dal Festival Cartoon Club di Rimini. In caso di maltempo le proiezioni si tengono al coperto laddove è possibile. Saranno osservati tutti i protocolli sanitari richiesti, con il distanziamento delle sedute (1 metro tra uno spettatore e l’altro), presenza di flaconi di gel disinfettante all’entrata dell’area predisposta per la proiezione ed obbligo di mascherina per accedere all’area di proiezione (una volta al posto la mascherina va rimossa per seguire la proiezione in tutta tranquillità).

Venerdì 31 luglio la Vela arriva nel Comune di Poggio Torriana, in località Torriana (piazza Allende) per la proiezione di Ritorno in Borgogna di Cédric Klapisch con Pio Marmaï, Ana Girardot, François Civil, Jean-Marc Roulot e María Valverde.

Il francese Cédric Klapisch, giù regista de “L’appartamento spagnolo”  ha scelto la regione vinicola per eccellenza, la Borgogna, per raccontare la storia di due fratelli e una sorella alle prese con la morte del padre e il dubbio se continuare o meno l’attività vinicola di famiglia. Pieno di metafore sul tempo di invecchiamento del vino e quello degli uomini, Ritorno in Borgogna racconta di una famiglia che si ricostruisce dopo la morte del padre, cercando di recuperare le proprie radici per poterle superare senza rinnegarle. Bravi gli attori, semplice e non urlata la sceneggiatura, che evita ogni scena madre o di dolore per concentrarsi sulle toccanti fragilità dei protagonisti. Un film al quale voler bene, come uno di famiglia…

 

Per informazioni: tel. 0541/26208 cell. 338/5712759

www.notorius.org

Scroll Up