Home > Primo piano > Lamorgese: “Gravissimo episodio” e arriva a Rimini – VIDEO

Lamorgese: “Gravissimo episodio” e arriva a Rimini – VIDEO

“Sono vicina alle persone aggredite e ferite ieri sera a Rimini, tra le quali anche un bambino, e alle loro famiglie”, dichiara il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ringraziando le forze di polizia per l’immediato fermo dell’autore dell’accoltellamento.

“Sono in contatto continuo con il prefetto anche per conoscere l’evoluzione del quadro clinico dei feriti e domani mattina sarò a Rimini per partecipare, alle ore 11.30, al Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato per un esame del gravissimo episodio”, ha aggiunto la titolare del Viminale.

Il che non basta certo a placare la polemica poltica subito esplosa. Attacchi alla ministra che arrivano non solo dall’opposizione, ma anche dall’interno della sua maggioranza.

“Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese non è in grado di garantire la sicurezza degli italiani: deve dimettersi subito”. Lo dichiara, in una nota, il deputato e Coordinatore della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “Quanto avvenuto a Rimini è la conferma della pericolosità delle politiche immigrazionistiche adottate dal capo del Viminale con l’avallo della maggioranza giallorossa che sostiene il Governo Draghi. Auspico che l’aggressore – un somalo che era libero di vagare sugli autobus senza alcun controllo – venga condannato con il massimo della pena e che la sconti nel suo Paese d’origine”.

“Sorprende e non poco – aggiunge Cirielli – il silenzio del presidente del consiglio di fronte ai quotidiani episodi di violenza compiuti da immigrati clandestini, al mega rave party illegale di Ferragosto, ai continui sbarchi di irregolari sulle nostre coste, alle Forze dell’Ordine che lavorano in condizioni vergognose. Chiediamo, quindi, al premier Draghi di sostituire il ministro Lamorgese: ormai le sue dimissioni sono un atto dovuto”, conclude Cirielli.

Quanto ai partiti di maggioranza, è la Lega a chiedere la stessa cosa dell’opposizione: “‘Gli attacchi di Salvini un danno a tutto il governo’. Mentre il ministro Lamorgese attaccava me sui giornali, ieri sera l’ennesimo finto profugo accoltellava 5 persone (a Rimini). Tra cui un bambino, alla gola. Basta. Rave party abusivi, femminicidi, baby gang, accoltellatori: se Lamorgese è in grado di fare bene il ministro lo dimostri agli italiani, altrimenti lo lasci fare a qualcun altro“. Cosi’ Matteo Salvini, leader della lega, in un video pubblicato su Facebook:

(Agenzia DIRE)

Ultimi Articoli

Scroll Up