Home > LA LETTERA > “Lavoro in ospedale e vedo la movida già alle 16 senza alcuna precauzione”

“Lavoro in ospedale e vedo la movida già alle 16 senza alcuna precauzione”

Gentile direttore,

volevo segnalarle come la movida serale sul nostro territorio, compreso l’entroterra si sia spostata al pomeriggio.

Già dalle 16 fuori dai locali vediamo assembramenti di giovani che fanno l’aperitivo (ovviamente senza mascherina) senza il minimo rispetto delle distanze dovute.

Lavoro in ospedale  e tocco con mano l’escalation del contagio, ho fatto presente anche alla polizia municipale  tale situazione, ma nulla è cambiato. Provate voi giornalisti a fare un servizio documentato su tale situazione.
Claudia
Gentile Lettrice, grazie della sua segnalazione ed è è quello che cerchiamo di fare, salvo essere accusati di terrorismo e “infodemia”. Cogliamo l’occasione per ringraziare Lei e tutti i sanitari per l’incredibile lavoro che state svolgendo.
Cordiali saluti
La Redazione
Scroll Up