Home > Ultima ora Attualità > Le 3 destinazioni preferite dagli italiani per viaggiare in pandemia da Malpensa

Le 3 destinazioni preferite dagli italiani per viaggiare in pandemia da Malpensa

I.P.

Ci siamo, forse a breve potremo partire. Mentre l’Europa si divide sull’annosa questione dei passaporti vaccinali e parrebbe non riuscire a mettersi d’accordo, noi pregustiamo il momento in cui, tamponati e sanificati, potremo finalmente partire.
Ma quali mete abbiamo in mente? Dove ci piacerebbe viaggiare? Vediamo insieme quali sono le mete di viaggio più gettonate per quanto riguarda gli italiani: in questi lunghi mesi di limitazioni, infatti, abbiamo fatto molti piani per i viaggi che saranno, siano essi stati dei semplici rinvii di bighellonamenti in programma per il 2020 (e quindi irrimediabilmente saltati), oppure che si tratti di mete e ispirazioni completamente nuove, caricate come molle in questo anno di digiuno.
Parliamo di mete raggiungibili da una delle arterie aeroportuali più importanti del nostro Paese, cioè Milano Malpensa: dopo aver trovato parcheggio aeroporto Malpensa, infatti, semplice ci sarà raggiungere tutto il mondo, dato che si tratta di un aeroporto che copre tratte anche intercontinentali. Pronti? Allacciate le cinture: si decolla.

 

ISLANDA
Potrà sembrarvi strano, ma l’Islanda è ancora una delle mete dei sogni per tantissimi italiani: la magia dell’aurora boreale, i paesaggi che hanno fatto da sfondo a tanti film del nostro cuore, il cibo bizzarro, le eruzioni vulcaniche, le escursioni mozzafiato, le infinite fotografie da scattare in luoghi che difficilmente ci vedranno tornare (perché sì, è un viaggio abbastanza costoso, soprattutto se ben organizzato: vi consigliamo, senza ombra di dubbio, di organizzarlo certosinamente!). Inso,,a una piccola isola colma di grandi emozioni, da godere al meglio anche in tempi di pandemia, grazie a un volo “covid free” che ci potrà portare senza rischi anche nei posti più remoti e inaccessibili!

 

INDIA
Ebbene, la voglia di scoprire noi stessi non si arresta mai, anzi: parrebbe che durante questo anno di stop forzato, sia addirittura aumentata. Il fascino di una religione inclusiva come poche altre, la magia di luoghi che conservano moltissime eco dell’antichità, un Paese così grande da mettere in imbarazzo quando ci troviamo a dover, giocoforza, decidere un percorso. Certo, perché non solo di percorsi interiori si parla, ma anche di tragitti di viaggio, coi quali compilare il nostro diario di bordo in modo tale da non perdere assolutamente nessuna delle mete più importanti.
Gambe in spalla, allora, perché i problemi della vita comune, in India, ci sembreranno davvero cose dell’altro mondo: il parcheggio, le bollette, le ansie lavorative e chi più ne ha più ne metta, potrebbero essere davvero dimenticati con grande slancio.

 

STATI UNITI
Ebbene, questa meta non poteva certo mancare tra le preferite degli italiani, anche in tempi di pandemia mondiale: riassumere in poche righe tutto quello che gli Stati Uniti hanno da offrire, i tantissimi itinerari e le meraviglie che, da nord a sud e (soprattutto) da est a ovest, questo Paese hanno da offrirci, sonod avvero difficilmente catalogabili. Scegliete il vostro percorso tra i tantissimi a disposizione, magari tenendo una linea guida come “I set cinematografici dei film del nostro cuore”, oppure “La route 66”. Cose semplici e banali, ma che sapranno regalarci improvvise folgorazioni durante il viaggio!

Ultimi Articoli

Scroll Up